Germania uber alles!!!


Germania Campione del Mondo
(Foto: Repubblica.it)


Conclusosi il Mondiale 2014 è tempo di fare bilanci.
Preliminarmente ci scusiamo con i nostri lettori per non aver pubblicato tanti articoli sulla manifestazione, come invece accadeva negli anni passati.. purtroppo il tempo a disposizione non era moltissimo e il gruppo giornalistico si era preso un piccola (si spera) sosta.
Ad ogni modo, Ha vinto probabilmete la squadra più forte che ha espresso una buona organizzazione di gioco, solida, compatta,. La Germania è stata una squadra tosta per tutte le sue avversarie, che faceva del suo collettivo l’arma vincente, pur avendo anche degli individualismi di altissimo livello. Lo avevamo già detto in occasione dei recenti europei e delle ultime competizioni internazionali tra club: i tedeschi stanno ricominciando da zero, valorizzando i giovani, facendo crescere nuove leve di altissimo livello senza spendere cifre imponenti per comprare giocatori stranieri. E alla fine è arrivata la giusta ricompensa.
Certo, in questo mondiale squadroni attesissimi hanno deluso le aspettative: per citarne alcune Spagna, Inghilterra, ma anche Brasile (inaspettatamente) ed Italia (non troppo inattesa visti i commenti seguiti dopo le convocazioni di Prandelli). Piacevoli sorprese sono invece giunte da Belgio, Stati Uniti e una re di viva Francia
E’ stato un mondiale vivace, carico di colori e sportività (morso di Suarez a parte), dove per fortuna non si sono verificati problemi enormi legati alla sicurezza (che alla vigilia destavano ben più di una perplessità).
Peccato per il servizio pubblico televisivo italiano,che non ha concesso la visione di tutte le partite dovendosi chinare ai diritti televisivi acquisiti da Sky.
Ad ogni modo quello che conta è che questa immensa festa sportiva possa servire ad un’intera Nazione a risollevarsi dai problemi economici e dalla abissale disparità tra le classi sociali che la affliggono, potrebbe essere una buona occasione per far ripartire un Paese, sperando non sia un’utopia come già capitato in passato (vedi Italia ’90).
Il mondiali comunque si è chiuso la Germania è ora Campione del mondo.
Per tifosi, allenatori, giocatori ma anche manager e fantallenatori è tempo di tirare il fiato. Fine agosto, inizio settembre si ricomincia con una nuova entusiasmante stagione, non mancate!

 
Articolo di Kaiserniky
A Cura del Gruppo Giornalistico di ScudettoWeb

Siti utili per i Mondiali 2014

Ecco a voi una lista di siti utili, per seguire al meglio i Mondiali di Brasile 2014:

Sito Ufficiale Fifa World Cup 2014
Sito Ufficiale Figc Mondiali 2014

Coolstreaming.us (partite in streaming)

Speciali:
Raisport Mondiali 
Ansa.it
Goal.com
Gazzetta.it
Datasport.it
                                    
Eurosport.it

Goalzz.com


N.B La lista verrà aggiornata qualora ci fossero nuovi siti da segnalare!!

ultimo aggiornamento: 08/06/2010

Le città e gli stadi di Brasile 2014

Ed ecco a voi tutti gli Stadi e le città dei mondiali Brasiliani

Città Stadio Capacità  
Rio De Janeiro Stadio Maracanà 76 804 Guida allo stadio
Brasilia Stadio Nazionale di Brasilia 68 009 Guida allo stadio
Belo Horizonte Stadio Mineirão 62 547 Guida allo stadio
Fortaleza Stadio Castelão 70 000 Guida allo stadio
Porto Alegre Stadio Beira-Rio 48 849  Guida allo stadio
San Paolo Stadio Corinthians 65 807  Guida allo stadio
Cuiabá Arena Pantanal 42 968 Guida allo stadio
Curitiba Arena da Baixada 41 456 Guida allo stadio
Salvador Arena Fonte Nova 48 747 Guida allo stadio
Manaus Arena Amazônia 42 374 Guida allo stadio
São Lourenço da Mata (Recife) Arena Pernambuco 44 248 Guida allo stadio
Natal Arena das Dunas 42 086 Guida allo stadio

Albo d’ Oro

Ecco a voi l’Albo d’oro dei Campionati Mondiali di Calcio dal 1930 ad oggi

ANNO DATA PAESE FINALE
RISULTATO
1930 30 Luglio Uruguay URUGUAY Argentina 4 – 2
1934 10 Giugno Italia
ITALIA Cecoslovacchia 2  – 1
1938 19 Giugno Francia
ITALIA Ungheria 4 – 2
1950 16 Luglio  Brasile
URUGUAY Brasile 2 – 1
1954 4 Luglio Svizzera
GERMANIA
Ungheria 3 – 2
1958 19 Giugno  Svezia
BRASILE Svezia 5 – 2
1962 17 Giugno  Cile
BRASILE Cecoslovacchia 3 – 1
1966 30 Luglio  Inghilterra
INGHILTERRA Germania 4 – 2
1970 21 Luglio  Messico
BRASILE Italia 4 – 1
1974 7 Luglio  Germania
GERMANIA Olanda 2 – 1
1978 25 Luglio  Argentina
ARGENTINA Olanda 3 – 1
1982 11 Luglio  Spagna
ITALIA Germania 3 – 1
1986 29 Giugno  Messico  ARGENTINA Germania 3 – 2
1990 8 Luglio  Italia
GERMANIA Argentina 1 – 0
1994 17 Luglio  Stati Uniti  BRASILE Italia 0 – 0 (3-2 dcr)
1998 12 Luglio  Francia  FRANCIA Brasile 3 – 0
2002 30 Giugno  Giappone  BRASILE Germania 2 – 0
2006 9 Luglio Germania ITALIA Francia 1 – 1 (6-4dcr)
2010 11 Luglio Sud Africa SPAGNA Olanda 0 – 0 (1-0dts)
2014 13 Luglio  Brasile  GERMANIA Argentina 0 – 0 (1-0dts)