Addio a Davide Astori, capitano della “Viola”

Non vorremmo mai dare tristi addii.
Purtroppo è di queste ore la notizia che Davide Astori, capitano della Fiorentina, se ne è andato nella notte, per cause naturali a seguito, pare, di un arresto cardio circolatorio.
Non vogliamo fare facile retorica, nè tantomeno trattare argomenti già discussi su questo blog (quali, ad esempio la serietà dei controlli medici nel settore professionistico) perchè la notizie è talmente fresca che si fa ancora dificcoltà ad assimilarla e a capirla.
Se ne va uno dei capitani della “Viola”. Forse uno dei calciatori più corretti della Serie A, uno dei più pacati fuori dal campo, ma dei più carismatici della sua squadra.
Crediamo che notizie come queste non debbano passare in secondo piano, per dare onore a chi se ne va e ai suoi cari che ora vivono un momento estremamente difficile.
Onore, una volta tanto, alla Federazione che ha ritenuto di rinviare tutte le partite della massima serie previste per oggi.
Un abbraccio ai familiari di Davide, ai suoi compagni di squadra e ad una città, Firenze, che Ti avrà sempre nel cuore.


Articolo di Kaiserniky
A Cura del Gruppo Giornalistico di ScudettoWeb

Condividi se ti piace!
Precedente ScudettoWeb Blog fa il "tagliando" Successivo Imprese riuscite, traguardi ad un passo ed il sapore delle polemiche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.