Alieni e fantasmi

Qualcuno l’aveva soprannominata la Coppa dell’Amicizia.
Molti la sognano tutto l’anno, altri quel sogno non osano neppure provare a farlo rimanendo saldamente con i piedi per terra.
Chi coniuga il terrestre con l’extraterrestre è una squadra sola: Il Barcellona.
Per la seconda volta in tre anni, la squadra Blaugrana si erge sul tetto del mondo.
Una vittoria larga per 4 a 0 sui brasiliani del Santos.
Incensare le doti più volte già lodate di Messi & Co. ci sembrerebbe alquanto banale e scontato. E allora ci soffermiamo su due piccole considerazioni.
La prima: decisivo e geniale la Pulce Messi ha probabilmente ipotecato quello che sarà il suo Terzo pallone d’oro, una doppietta e una prestazione d’autore che valgono come oro colato per lui e per il Barca.
La seconda annotazione sono le prestazioni, o meglio le mancate apparizioni, di Neymar e Ganso sul rettangolo di gioco.
I due brasiliani sono scesi fisicamente in campo ma in pratica, mentalmente e caratterialmente non pervenuti, come fantasmi.
Prestazioni che hanno evidenziato la differenza tra il gioco corale e collettivo del Barca e quello più individuale dei brasiliani.
I due sopracitati brasiliani sono da tempo nel mirino dei grandi club europei,anche italiani. Senza nulla togliere alle doti tecniche individuali dei due, forse sarebbe il caso che le squadre interessate, prima di procedere all’acquisto di giovani talentuosi dalle belle speranze, considerassero anche la possibile incidenza sull’organico e sul gioco di squadra già esistente.
Quello che è sicuro è che il Barcellona ha vinto, meritatamente a coronamento di una filosofia di vita e di un cammino costantemente di alto livello.
Alla faccia dei detrattori sempre pronti a trovare scuse o ipotetici complotti (in particolare nella sponda madridista).

Articolo di Kaiserniky
A Cura del Gruppo Giornalistico di ScudettoWeb

Condividi se ti piace!
Precedente Competizione Musicale 6.0: La Quinta Giornata Successivo Finali Champions & Uefa Superleague Apertura 2011/12

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.