Beppo intervista Dennis Bergkamp

Bentornati signore e signori al BeppoStudio.
Oggi habbiammo instudio unospite trooooooppo trendi, trooooooooppo giusto, uno che ci a sempre stupitti kn il suo modo di scrivere….
:O:O:O
Lui è un desaparecido piacevolmente reaparecido, interista vero, musicista, e chi più ne ha più ne metta, lui è….

Dennis Bergkamp

:clap: :clap: :clap: :clap:

Beppojosef: Cominciamo come sempre tracciando una sorta di carta
d’identità. Chi si cela dietro al suo nick e come mai ha scelto proprio
quello e non un altro giocatore diciamo… più conclamato?
Dennis: Dietro questo nick c’è un ragazzo di 19 anni (classe ’90) molto particolare e diverso dal solito genere di ragazzi… Per quanto riguarda il nick… Beh semplice: è stata la mia prima maglietta dell’inter… sa di quelle vecchie stile primi anni 90 senza nemmeno il nome scritto del giocatore… Da li è sempre stato un idolo più per avermi inrodotto nel mondo del calcio che per particolari qualità

Beppojosef:
Parliamo della sua passione, la musica, e direi della sua nuova
chitarra? Mi sembra che lei sia il batterista in questo video…


Ci parli anche del suo gruppo.

Dennis:
Sì esatto… Sono proprio io e neppure molto tempo fa :D Più che del mio gruppo vorrei parlare però del nostro produttore: Globo! Ogni volta si pappa tutte le kinder delice ed è ovvio che noi non cresciamo!

Beppojosef: Meglio avere la libertà di avere tutte le donne che si vogliono o una donna sola da sogno in tutti i sensi?
Approfondisca poi con "Dennis e le donne".
Dennis: Su questo potrei scriverci un romanzo modestamente :asd: In parole povere ci sono dei pro e dei contro in entrambi i casi. Riassumendo: nella prima ipotesi puoi divertirti con chi ti pare senza rendere conto a nessuno, ma nella seconda almeno sai che la prestazione da lei ce l’hai garantita (tipo il comunismo per capirci :asd:). Su Dennis e le donne non c’è moltissimo da dire… Fino alla 3a superiore non ho avuto uno straccio di ragazza (un po perche’ ero abbastanza sullo sfigatello e non piacevo molto e un po per la timidezza che mi faceva bruciare anche le poche occasioni che avevo :asd:). Poi di colpo, non si sa il perchè, ho iniziato a piacere a tantissime ragazze e ne ho avute anche per tutti gli anni precedenti :asd: L’unica storia abbastanza seria è durata 9 mesi circa e si è conclusa il maggio scorso e allora mi sono promesso di non fidanzarmi fino a che non avessi compiuto almeno 22-23 anni!

Beppojosef: Mi scusi la domanda, è proprio raro che mi ponga così a un intervistato, ma non pensa che sia un po’ vergognoso scrivere "nn so", "cm stai?", "c6?" e ki + ne a + ne meTa. La cellphone generation (per indenderci la sua) pare che abbia modificato la motilità dei pollici, rovinato le prestazioni in italiano a scuola e così via.
Dennis: Allora qui si fa di tutta l’erba un fascio… Io al massimo ho scritto "ki" oppure "ke" ma niente di più… Non ho mai esagerato scrivendo cose del genere " c 6?" o "3vV1v4" e anzi odio chi lo fa… poi quando discutevo con SPP marcavo un pò questo modo di scrivere ma quello è un altro discorso :asd:

Beppojosef: Ci parli ora di un’argomento del quale vuole trattare, sempre basato sulla sua persona,  condividere con noi. Dennis: Sinceramente non me la sento… Ho sempre odiato chi vuole fare il professore sentenziando discorsi che secondo lui sarebbero verità assolute quando l’unica verità assoluta nella vita è la morte. Potrei parlare di calcio, ma salterebbe fuori il tifo, potrei parlare di musica, ma salterebbero fuori i gusti musicali, potrei parlare di politica, ma salterebbero fuori le ideologie ecc… Ognuno ha la propria opinione e va rispettata finchè essa non offende un’altra persona o un’altra ideologia. E’ questo il bello della discussione!

Beppojosef: Lei è religioso? Crede in una vita futura, nell’aldilà? Come vive questo argomento nel quotidiano?
Dennis: Allora io inizio con il dire che non sono neppure battezzato… Della vita futura ho smesso di pensarci semplicemente perchè non c’è risposta. C’è chi crede nel paradiso, chi in una reincarnazione, chi crede che non ci sia nulla… Ma per quello che ne sappiamo noi potremmo credere anche che ci trasformeremo tutti in topi gigi in un mondo parallelo… Chi può dire con certezza che non può essere un’opzione?!? Nel quotidiano io vivo tranquillissimo sapendo che, come me, anche le persone a me care non distinguono una persona dalla propria scelta religiosa… Non sono assolutamente contro i religiosi, ma sono contro i religiosi talmente "bigotti" (passatemi il termine) da adoperare la religione anche dove essa non c’entra e sono contro chi adopera la religione per altri fini (militari, politici, economici ecc…). Anche perchè alla fine è tutto pieno di controsensi. Fare la guerra per la pace è come scopare per la verginità!

Beppojosef: Ci parli ora del suo giorno più bello e di una clamorosa figura di tolla.
Dennis: Dennis: Mmm oddio il mio giorno più bello non saprei… Adesso mi viene in mente cosi al volo una partita di calcio di 2-3 anni fa in cui dovevo giocare contro 2 miei compagni di classe… La loro squadra era prima in classifica mentre noi eravamo ultimi! Fatto sta che naturalmente loro, convinti di vincere, mi prendevano per il didietro fino alla morte… Sennonchè durante la partita loro continuarono ad attaccare (come previsto!) ma non riuscivano a segnare… colpirono qualcosa come 5 o 6 pali! E poi alla prima e unica occasione della partita segnai l’1 a 0 e vincemmo… Non
vi dico quanto li ho sfottuti i giorni seguenti :D Poi però al girone di ritorno, loro ci batterono 8 a 0 prendendosi una "piccola" rivincita :asd: Per quanto riguarda una figura da tolla mi viene in mente una sera di qualche anno fa in cui andai in disco (una delle rarissime volte in cui ci sono andato in vita mia). Fatto sta che mi sentii male e vomitai nei bagni della disco senza nemmeno essere ubriaco (avevo bevuto solo un cocktail nemmeno molto alcolico). Lì arrivò il bodyguard che mi cacciò dal locale. A quel punto un mio amico che era li con me scrisse un sms ad una decina di persone che poi lo inoltrarono ad altre persone con scritto "Entrata in disco: 10€ con mastercard, cocktail: 5€ con mastercard. Vedere asop(mio soprannome nd) che vomita e si fa buttar fuori dal locale non ha prezzo!". Da quel giorno non sono più andato in disco :asd:

Beppojosef: Quali sono i suoi obiettivi di vita che vuole perseguire?
Dennis: Divertirmi sempre! Fare le cose che vogliono e che mi piacciono! Molte volte vedo coppie anche di 40 o 50 anni che sono la rappresentazione della noia e della monotonia. Io l’unica cosa che so è che non voglio diventare come loro!

Beppojosef: Quali sono le tre cose delle quali lei non potrebbe fare a meno, e quali sono invece le tre cose che più detesta in assoluto?
Dennis:Per quanto riguarda le cose di cui non potrei fare a meno direi subito la musica (che per quanto mi riguarda potrebbe occupare anche tutte e 3 le posizioni!). Sia ascoltarla che suonarla… Quando prendo in mano la chitarra sento l’emozione della magia e un brivido che mi avvolge che è qualcosa di davvero incredibile! Poi metterei i legami e le relazioni: sia familiari, sia con amici che con le ragazze. L’uomo non è fatto per rimanere solo! E poi metterei l’altra mia grande passione che è il calcio ovviamente!
Per quanto riguarda ciò che detesto non saprei fare una classifica! Ce ne sono troppe di cose che non sopporto in questo mondo malato. L’importante è saperle superare sempre onestamente, con dignità e a testa alta!

Beppojosef: Come è nata la passione per l’Inter? E’ mai andato allo stadio?
Dennis: Beh mio padre è interista quindi ce l’ho praticamente dalla nascita! Allo stadio sono andato alcune volte. Da piccolo vedevo spesso il vicenza, mentre a san siro ci sono andato 4 volte. L’ultima la settimana scorsa! Ma ho promesso a marcomix che andrò a vedere inter-napoli per assistere alla tripletta di Mancini :cool:

Beppojosef: Come è arrivato su questo forum?
Dennis: E’ stato Zanetti_Capitano a trascinarmi in questa gabbia di matti :asd: Circa 4 anni fa… Prima mi fece scoprire il gioco e poi mi convinse ad iscrivermi anche al forum

Beppojosef: Cosa le piace e cosa le piace meno del forum?
Dennis: Mi piace sicuramente la grande disparità di personalità presente in questo forum. Relazionarsi e discutere con persone dal sud, dal centro, dal nord, dalla thailandia, dal nepal, dalla (ex ormai :asd: ) finlandia ecc… ti permette di comprendere tutte le opinioni che si hanno su un argomento da angolature differenti. Poi quando si esagera e si va ad offendere la personalità di qualcun’altro allora diventa un atteggiamento irrispettoso e insopportabile!

Beppojosef: Ha qualcosa da dire ai nostri lettori?
Dennis: Se vi siete fermati a metà o a un quarto dell’intervista vi capisco :asd: :zzz

Devo dire che serpeggia una paura folle fra tutti gli intervistati di essere lunghi o di rivelarsi dei mattonazzi. Ribadisco che l’unico vero inimitabile mattonazzo è Marcomiz :zzz: e come lui non c’è nessuno. Ad ogni modo le vostre storie sono storie di persone di ogni età, di diverse culture, e anche di diverse regioni dle mondo. Ognuna di queste storie è preziosa perchè dà il modo agli altri di conoscerci un po’ meglio e talvolta anche di prendere qualche spunto interessante per farci riflettere un po’.
Congedo il nostro ospite che è stato molto gentile nel venire qua in studio e congedo tutti voi cari amici aficionados di questa rubrica, e arrivederci alla prossima!

Precedente Gazzetta di Superlega Apertura: N.12 Del 07/12/2009 Successivo Champions & Uefa Superleague Apertura: Risultati Quarti Ritorno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.