Chi offre di più?

A volte basta poco.
Basta un campionato in cui finisci capocannoniere, in cui getti fumo negli occhi della gente con un paio di colpi di tacco e diventi un campione.
Succede così che Ibrahimovic riesca a superare al foto finish Di Vaio e Milito e diventi il giocatore che ha segnato più in serie A, che i suoi tifosi, i giornalisti e soprattutto il presidente lo ergano a mito, a giocatore dal quale non si può prescindere.
Ma se facciamo uno sforzo di memoria e valichiamo i confini italiani, di Ibrahimovic perdiamo totalmente le tracce: troviamo un giocatore come tutti gli altri che non ha mai vinto niente a livello europeo e mondiale e soprattutto un presunto fuoriclasse che non incide minimamente nelle sfide che contano contro gli avversari che contano.
Troviamo un giocatore senza carattere che in Champions si trasforma in camaleonte e diventa talmente bravo a mimetizzarsi con l’erba dei campi da gioco che vederlo diventa impossibile.
E l’altissimo Ibra diventa piccolo, sempre più piccolo, talmente minuscolo che il nanetto Messi al suo confronto diventa il gigante Golia per quello che fa vedere in campo e per l’incidenza che ha nel gioco e nei risultati della sua squadra.
Allora suona per lo meno strano che il presidente Massimo Moratti appena vede che lo svedese vuole scappare via (perché si illude di non aver vinto niente per colpa solo degli altri) e trova una squadra come il Barcellona interessata a lui, colga l’occasione per presentare richieste a La Porta che devono averlo fatto sbellicare dalle risate: venti milioni, più Eto’o, più Iniesta.
Sicuramente è uno scherzo del simpatico presidente interista, perché non è credibile che pensi che Ibra valga quanto il centrocampista che attualmente è forse il più forte d’Europa, uno dei più forti attaccanti del mondo e venti milioni di euro.
Se io fossi Iniesta, Eto’o o i venti milioni di euro mi sentirei sminuito per il solo essere paragonato ad un giocatore viziato con una forte propensione ad attività circense.

Articolo di Mike75
A Cura del Gruppo Giornalistico di ScudettoWeb

Condividi se ti piace!
Precedente Supercoppe Clausura 2008/2009 Successivo Classifiche Superlega 2008/09

Un commento su “Chi offre di più?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.