Competizione musicale: Quarti di finale

Siamo così arrivati alla fase finale della Competizione Musicale 2.0, ecco a voi le recensioni alle sfide:

QUARTI DI FINALE

ITALIA (Brain Damage 85) – AUSTRALIA (Pezzotto)
Subsonica featuring Bluvertigo – Disco Labirinto(Italia)
Lucio Battisti – Il mio canto libero(Italia)
The Living End – Tainted Love(Australia)
Natalie Imbruglia – Torn(Australia)

La prima sfida degli ottavi  è una sfida nel complesso di medio livello. L’Italia porta, come prima scelta "Disco Labirinto", brano realizzato da Subsonica e Bluvertigo. Probabilmente il tocco di classe che incute timore nell’avversario australiano è la seconda scelta italiana: "Il mio canto libero" di Lucio Battisti è una perla d’altri tempi, che siamo sicuri riscuoterà grandi consensi (anche se non sappiamo se riuscirà a garantire all’ Italia il passaggio del turno).
Dall’ altra parte l’ Australia, che porta 2 cover: un brano rock: "Tainted Love" dei Living End, brano piacevole e vispo da ascoltare che siamo certi avrà voti sicuri da parte di qualche giurato rockettaro.
Come seconda scelta l’ Australia ci porta Natalie Imbruglia, che di certo è un gran pezzo di ragazza, ma forse la cover scelta, "Torn" è un po’ troppo commerciale e potrebbe non piacere a tutti.
Sfida molto equilibrata, vediamo leggermente favorita l’ Italia con il secondo brano, ma lo svantaggio potrebbe essere recuperato e superato nel complesso, dai due, comunque buoni, brani Australiani.

FRANCIA (Torre878) – USA OVEST (Tittore)
Indochine – J’ai demandé à la lune(Francia)
Noir Désir – L’homme pressé(Francia)
Red Hot Chili Peppers – Californication(Usa Ovest)
Rage Against The Machine – Killing in the name of(Usa Ovest)

Eravamo certi che in qualche turno sarebbe capitato…e infatti, puntuale come la morte, il nostro Torre con la sua Francia ha deciso di schierare quello che è un suo cavallo di battaglia: "J’ai demandè à la lune" degli Indochine. Se il primo brano ad alcuni poteva sembrare una lagna, con il secondo brano la Francia si riscatta, e desta tutti dal torpore del primo brano con  "L’ Homme pressé"  dei Noir Désir.
Da La California, vicino a Livorno, Tittore con Usa Ovest, replica prontamente con un brano dei Red Hot Chili Peppers e Californication, brano soft ma amabile che è sempre un piacere ascoltare.
Usa Ovest come secondo brano, raccoglie la sfida della seconda scelta francese e replica con un brano dei Rage Against The Machine, in grado di creare atmosfera, quasi adatto a corse automobilistiche ma forse più adatto a scontri tra gang rivali.
Nel complesso: sfida equilibrata, i brani scelti da entrambi le parti sono soft i primi scelti e carichi di rabbia i secondi, difficile dire chi vincerà sfida molto tirata ma di sicuro interessante.

INGHILTERRA (razorbladeromance) – IRLANDA (carea)
Depeche Mode – Home(Inghilterra)
Queen – Another one bites the dust(Inghilterra)
The Pogues & Steve Earle – Token Celtic Drinking Song(Irlanda)
U2 – One(Irlanda)

Il derby britannico, tra Inghilterra e Irlanda è senza ombra di dubbio una sfida avvincente: l’ Inghilterra schiera i Depeche Mode con "Home", brano ascoltato più volte, ma comunque sempre carico di atmosfera e dolcezza.
Il secondo brano è un pezzo da 90. I Queen con "Another one bites the dust"  brano che ha fatto la storia della musica e tenta di portare a casa la vittoria digrignando i denti e mostrando gli artigli.
L’ Irlanda di Carea, risponde prontamente con musiche più vivaci e con un sottofondo celtico con Token Celtic Drinking Song" dei Pogues & Steave Earle.
Ma a gruppo storico si risponde con un gruppo storico: se l’ Inghilterra aveva schierato i Queen, l’ Irlanda schiera gli U2 con un brano di recente ritornato alla ribalta: "One"  ma nella versione originale, senza la profonda voce di Mary J. Blige che avrebbe potuto dare quel tocco in più per una possibile vittoria.
Nel complesso: sfida equilibratissima in cui sono stati riproposti brani piacevoli e monumenti storici della musica, non vorremmo essere nei panni dei votanti…

PAESI BALCANICI(Lallo) – USA EST(Joey)

The no smoking orkestra – Pitbull Terrier(Paesi Balcanici)
Lightning head vs Koçani orkestar – L’orient est rouge(Paesi Balcanici)
Bon Jovi – Livin’ On A Prayer(Usa Est)
The Ramones – Blietzkrieg Bop(Usa Est)

Se possiamo affermare che finora I Paesi Balcanici avevano disputato delle passeggiate di salute contro avversari tutto sommato meno competitivi, altrettanto non possiamo dire di questa sfida dove sulla carta il nostro Lalluzzo sembra poter uscire.
Lallo per cercare di continuare la sua marcia trionfale ha deciso di giocarsela schierando musica gitana con "Pitbull Terrier" dei No Smoking Orchestra, musica che sul forum non siamo soliti ascoltare e che proprio questo genere nuovo potrebbe piacere.
Il secondo brano, oltre a continuare il genere gitano della prima, ci sembra più folkloristica, adatto a qualche festa popolare, forse spera che di rallegrare i giurati e cerca di mandare tutto a tarallucci e vino, pensando di uscire a questo turno.
Usa Est fedele al suo manager replica con brani di chiaro stampo rock: Bon Jovi  e Ramones, sono probabilmente tra gli artisti preferiti di Joey, che non ne fa mistero. Il primo brano: Livin’ On A Prayer, è una buona scelta musicale che farò felici i rockettari presenti tra la giuria, anche se a qualcuno potrebbe sembrare una musica un po’ troppo piatta.
La seconda scelta Usa è un tormentone di Joey: "Blietzkrieg Bop" dei Ramones, è un brano che  movimenta i giurati ed è nel complesso piacevole da ascoltare.
Riassumendo: brani folkloristici per i Paesi Balcanici e animo Rock per Usa Est sfida equilibrata, dove sarà il genere preferito dei votanti a decretare chi passerà il turno.


I manager dovranno esprimere le loro preferenze entro Domenica 25 Febbraio 2007. Chi non dovesse votare, subirà una penalizzazione di:
-2 punti se il manager dovesse rimanere in gara per le semifinali
-una penalizzazione che verrà decisa per la 3.0
Nel caso di pareggio, interverrà la giuria esterna, che avrà una settimana per votare

Condividi se ti piace!
Precedente Gazzetta di Superlega Clausura: N1 del 12/2/2007 Successivo Il paradosso dei tornelli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.