Corsi e ricorsi al TAR

Se qualcuno avesse avuto dubbi ora sono fugati!
Dopo un lungo CdA la Juve ha comunicato ufficialmente che ricorrera’ al TAR del Lazio.
Chi, come il sottoscritto, ascoltando i commenti della famiglia Agnelli nell’immediato dopo scandalo, aveva apprezzato l’onesta’ intellettuale dell’ammissione di responsabilità da parte della triade ora riconosce nel gesto di ricorrere al TAR, quello stile Juve arrogante usato dalla triade stessa.
Si perche’ a prescindere gli alibi di facciata legati al mercato azionario e alla tutela dei piccoli azionisti quest’azione riconduce a quella tipica arroganza da potere, radicatissima oramai in Italia.
Non importa se il ricorso potrebbe bloccare i campionati e mettere in crisi, ancora di piu’, il sistema calcio, non importa se 3 livelli di giustizia sportiva hanno condannato e confermato ma soprattutto chissenefrega se a livello morale si è consapevoli di aver sbagliato!
Quello che conta, ma non solo nel calcio, non è la verità, ma è difendere i propri interessi in tutti le sedi e in tutti i modi possibili.
Che in Italia non ci sia piu’ una morale comune forte che impedisca certi comportamenti era gia’ evidente ma ora viene confermato anche dalla Famiglia Agnelli che aveva sempre fatto dello stile morale una propria connotazione distintiva.
Se nessuno da piu’ il buon esempio non restano che cattivi modelli da imitare e allora le cose possono solo che peggiorare.

Articolo di Lallo
A cura del gruppo giornalistico di ScudettoWeb

Condividi se ti piace!
Precedente E' tempo di nomination....... Successivo Una nuova stagione ci attende

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.