Essere o non essere

Con il campionato virtualmente assegnato all’Inter, l’attenzione degli addetti ai lavori si sta concentrando sui primi scampoli di mercato e soprattutto sui campionati europei prossimi venturi.
Piazza centrale del mercato sarà ancora una volta Milano, con le telenovele di Ronaldinho e Mourinho a tener banco, con colpi di mercato attesi anche sul fronte Juve, nell’attesa di capire se a Roma sbarcheranno i dollari degli Yankee.
Sul fronte nazionale, invece, tengono banco le convocazioni per gli europei: Donadoni dovrà risolvere un dilemma degno dello shakespeariano Principe di Danimarca.
Già schierati in trincea ci sono i due fronti opposti che chiedono la convocazione rispettivamente di Del Piero e Cassano. Caratteri diametralmente opposti che il campionato sta mettendo in evidenza per forma e talento. Siamo sicuri che la scelta di Donadoni, qualunque essa sia, darà il via a mille polemiche.
Del resto noi italiani le polemiche non le neghiamo mai a nessuno figuriamoci se si parla della Nazionale di calcio.


Articolo di Lallo
A Cura del Gruppo Giornalistico di ScudettoWeb

Condividi se ti piace!
Precedente Gazzetta di Superlega Clausura: N.12 del 21/04/2008 Successivo Risultati Coppa Superlega (semifinali)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.