In questi mesi di sport…

In questi ultimi tempi sul blog si sono susseguiti post riguardanti la Superlega, ricorrenze etc.. probabilmente si è parlato poco di sport, di avvenimenti sportivi o di fatti di attualità e ce ne scusiamo, ma la vita quotidiana anche per chi gestisce un blog, spesso non lascia molto tempo libero a disposizione.
Ma oggi torniamo a scrivere, a fare il punto su quanto sta succedendo, sperando di avere comunque maggiore continuità anche nel prossimo futuro.
Di argomenti ce ne sarebbero a iosa ma non vogliamo, quest’oggi scrivere un romanzo, quindi faremo un breve sunto.
La Juventus mantiene la testa della classifica, forse dominando meno dell’anno scorso, ma mostrando più carattere e determinazione nel conseguire il risultato. Un’incognita resta il cammino europeo della vecchia Signora dove potrebbe succedere di tutto e solo il confronto con le big può far capire il valore della squadra di Torino.
Discorso diverso per il Milan di Allegri.
Se il cammino in campionato per i rossoneri era partito malissimo, con addirittura tifosi che speravano nella salvezza, ora, con l’acquisto di SuperMario Balotelli a gennaio, i rossoneri cercano la qualificazione per la prossima Champions e magari il secondo posto.
E che dire dell’Inter di Stramaccioni?
Se il campionato per i nerazzuri era iniziato bene, con l’infortunio di Milito e con l’arrivo del 2013, gli uomini di Patron Moratti hanno inanellato una serie di risultati nefasti e di prestazioni tutt’altro che apprezzabili.
Ma l’Inter è pazza per definizione, e l’assenza di un bomber (o di un allenatore) di peso non fa che accentuare la discontinuità cronaca della squadra.
Certo, non sono mancate le rivelazioni Fiorentina (in primis), o le affermazioni di buon livello di squadre come il Napoli (a conferma di quanto dimostrato l’anno scorso) o di Lazio e Roma (con prestazioni altalenanti).
Ma da qui alla fine potrebbe succedere ancora di tutto ed il C.T. Prandelli potrebbe trarre utili indicazioni per il cammino della Nazionale, anche perchè nelle ultime uscite i nostri Azzurri hanno lasciato qualche perplessità.
Se delineato più o meno sembra il campionato di serie A, ancora tutto da scoprire è quello di F1.
Anche se al momento la Ferrari sembra essersi ritrovata dopo le ultime stagioni, oltre alla sempre forte Red Bull, saranno da tener d’occhio anche gli outsider quali la Lotus di Raikkonen che nelle prime gare ben si è espressa, o Mc Laren e Mercedes, più volte in passato autrici di buone prove ma peccaminose nella costanza di rendimento.
Tutto da scoprire sarà anche il motomondiale (al via da questo sabato) con un Valentino Rossi che sembra essersi ritrovato (nei test invernali) e che non può fallire questa stagione se vuole evitare di passare per “anziano e bollito” nel confronto con le giovani leve assetate di vittoria e di sfrontatezza.

Di spunti interessanti ce ne sono stati in questi mesi, purtroppo non abbiamo avuto modo di seguirli bene con calma.
Ci auguriamo di poterlo fare maggiormente nelle prossime settimane.
In ogni caso.. Buono sport a tutti!

 
Articolo di Kaiserniky
A Cura del Gruppo Giornalistico di ScudettoWeb

Condividi se ti piace!
Precedente Champions & Uefa Superleague Clausura: Risultati Semifinali Successivo Coppa Superlega Clausura: Risultati Semifinali

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.