La Rivincita dell’Ultimo

E’ caduto un mito.
Lallo non è più ultimo.
Il manager romano stanco di essere considerato un allenatore perdente si è rimboccato le maniche, ha frequentato i corsi di aggiornamento a Coverciano, ha seguito gli allenamenti di Mourinho per rubargli i segreti del mestiere e ci ha messo cuore e anima per portare la sua squadra ai vertici del calcio italiano, anche se, come l’allenatore portoghese, ha steccato in Europa una volta arrivato ad un passo dal trionfo.
Ed è stato Lallo show con la vittoria di scudetto e supercoppa battendo in entrambi i casi il povero Fralex, manager italo-thailandese che ha provato vanamente a contrastarne l’inarrestabile cammino.
La stagione della Superlega di Clausura all’insegna del giallorosso è stata completata da Wfw: il manager leccese ha fatto sua la Coppa Uefa e la Supercoppa Superleague eguagliando per numero di successi Lallo e ponendo un quesito che da sempre appassionata tifosi, addetti ai lavori e giornalisti: è più importante vincere in Italia o in Europa?
Ognuno avrà la sua risposta in merito e a noi non resta che celebrare un altro manager che è riuscito a vincere uno dei trofei più ambiti: la Champions League.
Stiamo parlando di LucaKato ex LucaFiqo che è riuscito a sbarazzarsi in finale del manager finlandese Digitalboy che si sta proponendo come il Toto Cutugno della Superlega, ovvero l’eterno secondo, o anche, com’era soprannominato una volta Carlo Ancelotti, un perdente di successo.
E’ stata, inoltre, la stagione della riscossa dei moderatori con le promozioni di Marcomix e di mister ripescaggio Kaiserniky.
E adesso?
Tutti in vacanza in attesa di una nuova stagione che speriamo sia appassionante come questa e che ci auguriamo possa far tornare anche un torneo come la serie D che per invalicabili problemi organizzativi nella Clausura non si è tenuto.
Buone vacanze!

Articolo a Cura di Mike75

Precedente Classifiche Superlega 2008/09 Successivo Un anno di Gazzetta di Superlega

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.