Onda su Onda

Mentre Polonia ed Ucraina stanno confermando tutti i dubbi legati all’organizzazione dei prossimi Europei di calcio, è sempre di questi giorni la notizia che il governo cinese ha organizzato un ciclo di lezioni per imparare a fare la Ola. Sono state trecento le persone incaricate di conoscere nei minimi dettagli le teorie e le tecniche di questa particolare forma di esultanza, tipica degli stadi.
Le Olimpiadi di Pechino rappresentano indubbiamente un avvenimento che và ben al di là della semplice manifestazione sportiva.
Rappresentano simbolicamente la definitiva apertura della Repubblica Popolare Cinese verso il resto del mondo, ampiamente già anticipata a livello economico.
Con le Olimpiadi, la Cina sancirà definitivamente il proprio ruolo di potenza mondiale ed è normale, quindi, immaginare che nulla sarà lasciato al caso a livello organizzativo per stupire e dare a tutti una dimostrazione di grande efficienza.
Chi è preoccupato della rapida espansione economica cinese, si rilassi un po’, se la Cina conquisterà il mondo lo farà a ritmo di Ola.

P.S. per approfondimenti ed articoli precedenti, e molto altro ancora sul mondo SW, potete consultare il Blog curato dal nostro amico Kaiserniky: https://scudettowebblog.altervista.org

Articolo di Lallo
A Cura del Gruppo Giornalistico di ScudettoWeb

Condividi se ti piace!
Precedente Un nuovo moderatore!!! Successivo Una situazione imbarazzante

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.