Recensioni 4.0: Dodicesima Giornata

Ecco a voi le Recensioni della Dodicesima  Giornata

Carea – Canemacchina
Boston – Don’t Look Back(Carea)
Francesco Guccini – Vedi Cara(Canemacchina)

La Dodicesima giornata della rassegna musicale forumistica apre con la sfida tra il bischero Carea e il marchigiano Fanatico. Carea presenta un brano fine anni ’70 di una band statunitense. Un sound piacevole, ma ritmicamente un po’ piatto, buon brano ma nulla di trascendentale. Canem risponde a tono e propone uno dei maggiori cantautori italiani, un pezzo ritmicamente più "easy",  non si avvale di tutti gli strumenti presenti nel brano di carea. Quello di Canem è un brano che piace proprio per la sua semplicità e anche per i suoi contenuti. Sfida interessante, ma questa volta la critica preferisce il brano di Canem.

Zhaman – Joey
Blink 182 – Adam’s Song(Zhaman)
Motorhead – The Chase Is Better Than The Catch(Joey)

La seconda di questa giornata è una sfida punk Vs rock, interessante vedere i due manager in battaglia su generi simili. Zhaman propone un classico dei Blink 182, un brano piacevole e che si lascia ascoltare senza problemi, in chi scrive suscita sempre grandi e piacevoli ricordi. Joey dal canto suo propone un brano a lui congeniale, puro rock, tanta adrenalina, buona scelta ma emozionalmente (almeno per noi) non eccelso. Come già detto, in chi scrive, il brano di Zhaman ha sempre un buon effetto e un buon ricordo, per questo la critica lo preferisce alla scelta del manager reggino..cosa diranno i votanti?

Mr Barry/Kaiserniky – BrainDamage85
Roberto Benigni – L’inno Del Corpo Sciolto(Kaiserniky)
Paolo Villaggio – La Ballata Di Fantozzi(BrainDamage85)

Sfida pillesca tra due celeberrime persone serie del forum (serie? ma dove?! ). Il sostituto temporaneo di Mr. Barry propone un brano che accomuna Papi e Re, Capi di Stato e comuni mortali…perchè nonostante tutto..in "quel particolare momento" siamo tutti uguali.  Brain, pilla di certo non da meno, propone la ballata di uno dei personaggi simbolo dell’Italia lavorativa. Benigni – Villaggio, due geni a confronto, difficile fare una scelta e anche per non influenzarvi, non ci pronunciamo in merito.

Razorbladeromance – Zanetti_Capitano

Franco Battiato – New Frontiers(Razorbladeromance)
Marlene Kuntz – Sonica(Zanetti_Capitano)

Derby vicentino, il duello tra Razor e il moderatore da giardino. Razor fingendosi una persona seria propone un pezzo di Battiato,  cantautore dal noto linguaggio colto, a tratti aulico. Un brano semplice, interessante e piacevole. Zanetti forse in questo periodo troppo stressate per i troppi impegni lavorativi e non, sfoga tutta la sua rabbia repressa nel brano dei Marlene Kuntz, un brano aggressivo, rabbioso, ma comunque piacevole. Due stili molto diversi a confronto. Per l’innovazione e per la qualità del pezzo diremmo razor, ma per l’adrenalina e l’energia trasmessa forse andrebbe premiato Zan. Alla fine, forse, il pareggio sarebbe il risultato più giusto.

Zande85 – Tittore
Gustavo Santaolalla – The Wings(Zande85)
Faith No More – Falling To Pieces(Tittore)

Inquietante la sfida tra Zande e Tittore. Il brano presentato dal nostro Heidi ci fa pensare chiaramente alla sua tanto discussa love stoy con Marcomix, il brano infatti è tratto dalla colonna sonora di Brokeback Mountain.. ogni commento sul gossip ci pare superfluo.. Musicalmente parlando invece ha un buon sound, una dolcezza nelle note ed è comunque una buona scelta. Tittore invece propone un brano rock aggressivo carico, coinvolgente. Un buon brano, anche se la critica non gradisce particolarmente il cantare a tratti "sguaiato" del cantante del gruppo. Sfida incerta più che mai, forse avvantaggiato di misura Tittore per la carica adrenalinica.

AlexPinturicchio10 – Torre878
Planet Funk – Who Said(AlexPinturicchio10)
Afterhours – Quello Che Non C’è(Torre878)

Battaglia sulla carta dall’esito scontato, quella tra il romano bianconero e il Direttore. Alex propone, un brano dance, un genere quasi mai apprezzato nel corso delle Competizioni, un brano ripetitivo ed emozionalmente ci sembra anche "vuoto". Torre invece propone un gran bel pezzo degli Afterhours, melodicamente piacevole, intenso, emozionante, tutta un’altra musica rispetto al suo antagonista. Ci sembra scontata sulla carta la vittoria di Torre, a meno di clamorosi imprevisti.

Mike75 – Pezzotto
Nickelback – Someday(Mike75)
Queen – Don’t Stop Me Now(Pezzotto)

Derby pregno di fascino, quello tra i due manager del sud. Mike presenta un pezzo intenso, ritmicamente valido, con il suoi cambi di intensità e sempre piacevole da ascoltare. Purtroppo per Mike, Pezzotto sceglie uno dei gruppi storici, con un brano altrettanto storico Don’t Stop Me Now, un brano dalla forte carica trascinante, cambi d’intensità e dolcezza intrinseca… (uellà che paroloni). Sfida bella e forse la migliore della giornata. Avvantaggiato Pezzotto, ma Mike fa una buona figura!

Lallo – Knaz00
U2 – Bad(Lallo)
Gary Moore – Only Fool In Town(Knaz00)

La Dodicesima giornata si conclude con lo scontro tra "il matusa" e il tenebroso Knaz. Lallo si affida alle magiche atmosfere degli U2, un brano intenso non privo di fascino, una buona scelta per lui. Knaz risponde con un brano ritmato un buon sound, bello pimpante. Sfida aperta a qualisiasi risultato, ma forse lalluzzo trasmette quel qualcosa in più.

Condividi se ti piace!
Precedente beppo intervista lucafiQo Successivo Champions & Uefa Superleague Clausura: Risultati Quarti Ritorno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.