Richiami d’Oriente


Cari lettori,
Sono passati un paio di mesetti dal nostro ultimo intervento e ora come allora non abbiamo notizie dal fronte scudettiano.
Sinceramente in questo caso, non sappiamo dirvi se il celebre “motto”: “nessuna nuova, buona nuova”, possa trovare applicazione. Ce lo auguriamo, ma non ne siamo sicuri.
Le uniche certezze che abbiamo in questo periodo riguardano il calciomercato.
O meglio, abbiamo la certezza che si è aperta la finestra di mercato di riparazione e abbiamo anche la certezza che in questo periodo la Cina sia particolarmente vicina.
Gli orientali si stanno accaparrando i migliori giocatori d’Europa, forti delle loro possibilità economiche. Sarà da vedere nel lungo periodo se tale situazione sia una “bolla” destinata a dissolversi o se effettivamente il nuovo oriente potrà insidiare seriamente, nel lungo periodo, anche a livello di competitività, i campionati del Vecchio Continente.
Anche nel nostro campionato la Cina sta cominciando a far sentire la propria voce (vedi Milan e Inter). Chi vi scrive ha però la curiosità di vedere se le poche “gloriose bandiere” militanti nel nostro campionato, ed anche quelle militanti negli altri maggiori campionati europei, rimarranno inamovilbilmente legate ai propri colori quali colonne indissolubili dei rispettivi club o se, invece, il richiamo del vil denaro sarà più forte.
Al momento, tutto è possibile.
Rimaniamo in attesa di vedere come si rafforzeranno le italiane per tentare l’assalto alla Juventus e di vedere come i bianconeri vorranno ulteriormente rafforzarsi per ambire a qualcosa di più prestigioso in ambito europeo.


Articolo di Kaiserniky
A Cura del Gruppo Giornalistico di ScudettoWeb

Condividi se ti piace!
Precedente Scrutare l'orizzonte Successivo Una sorpresina dentro l'uovo?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.