Si riparte!

Archiviata anche questa sosta, dedicata alle qualificazioni degli europei del prossimo giugno in Austria e Svizzera. Sosta che ha visto tornare il sorriso sul volto di Donandoni, non certo per il gioco espresso in campo dalla sua squadra ma bensì grazie alla Georgia, che dapprima ha funto da ottimo sparring-partner per l’Italia eppoi si è trasformata in spietata giustiziera della lanciatissima Scozia solo pochi giorni dopo. Ora l’Italia potrà presentarsi in Scozia con due risultati su tre a disposizione, potendo variare così l’impostazione tattica e l’approccio psicologico alla gara. Certo non sarà una passeggiata e guai a considerare la qualificazione già cosa fatta, le sorprese non mancano in queste qualificazioni come dimostra l’Inghilterra con più di un piede fuori dalla fase finale.
Comunque, parentesi patriottiche a parte, l’importante per noi assidui e accaniti giocatori di ScudettoWeb, è che si ricominci con il campionato, con nuove formazioni da schierare e con le solite scelte sofferte, su moduli e giocatori, dopo un fine settimana, diciamolo pure, in cui ci è mancato qualcosa….


Articolo di Lallo
A Cura del Gruppo Giornalistico di ScudettoWeb

Condividi se ti piace!
Precedente Multimedia Successivo Cat. Legame con la Musica: Classifica finale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.