Tiri Mancini

Domenica 16 dicembre 2007.
Roberto Mancini si sveglia, si alza dal letto, si fa il caffè.
Legge il giornale, va su internet. Si collega a www.scudettoweb.com, scopre che il suo avversario ha messo in campo Cesar e Materazzi, decide quindi di tenerli in panchina contro il Cagliari per non rischiare di perdere. Spegne il computer, prepara la colazione, la porta a letto a Ibrahimovic. Squilla il telefono, è Adriano che lo avvisa del suo imminente ritorno a gennaio, pronto a rientrare in campo. Saluta il brasiliano e telefona all’Hollywood, avverte che il brasiliano sarà lì tra un mese e chiede di organizzare una festa con tante ragazze. Chiude e fa una chiamata anonima a Novella 2000, facendo la soffiata per far beccare Adriano ancora una volta in atteggiamenti fuori luogo. Chiude ed è soddisfatto, il brasiliano è di nuovo sistemato e potrà tenerlo fuori qualche altro mese senza problemi. Poi si fa ora della partita, la sua squadra scende in campo, non c’è nessun italiano, quasi tutti stranieri, quasi tutti argentini. Mancini segue la partita, si agita, sbraita, non è soddisfatto. Finisce il primo tempo è pareggio, ma ci sono ancora novanta minuti, novanta minuti che possono cambiare definitivamente una stagione, novanta minuti per arrivare bene alla fine dell’anno. La partita riprende, è combattuta, ma c’è troppa differenza tecnica, non può finire in parità e infatti non finisce così.
Due goal di scarto, potevano forse essere di più, ma basta così.
Roberto è triste, la sua squadra ha perso, il Boca non ce l’ha fatta, il Milan ha vinto. Mancini sorride, in fondo non è poi così male: i rossoneri hanno vinto la coppa del torneo dell’amicizia! Almeno ora la finiranno di dire che solo l’ Inter vince inutili trofei come il Moretti o il Tim: ora lui vince gli scudetti e Ancelotti le coppettine, la ruota ha finalmente girato.
Mancini, si sistema il ciuffo ed esce, è ora di andare, il Cagliari lo aspetta.


Articolo di Mike75
A Cura del Gruppo Giornalistico di ScudettoWeb

Condividi se ti piace!
Precedente Gazzetta di Superlega Apertura: N.10 del 17/12/2007 Successivo Classifiche: Gospel/Soul/Funk

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.