Una medaglia a due facce

La violenza negli stadi.
Chiunque sia un tifoso di calcio almeno una volta si sarà fatto questa domanda: perché i tifosi del pallone spesso non sanno convivere? Perché se nel basket, nella pallavolo i supporter assistono alle partite facendo un tifo indiavolato per la propria squadra, non si arriva mai ad avere contatti violenti tra le due tifoserie? Perché nel calcio spesso deve essere inviato allo stadio un grande numero di esponenti delle forze dell’ordine distogliendoli da attività più importanti e facendo loro rischiare di essere coinvolti nell’assurda propensione alla violenza di alcuni scalmanati delinquenti che popolano gli stadi italiani?
Basta leggere le interviste ai gruppi di ultras delle varie squadre per accorgersi che alcuni di questi esaltano gli pseudotifosi pronti allo scontro, rispettano chi va con mazze e bastoni allo stadio, odiano le forze dell’ordine solo perché fanno il loro dovere, perchè per loro i delinquenti sono i poliziotti e non loro stessi.
Poi ci sono quelli che tralasciano gli scontri fisici e si dedicano ad attività costruttive quali buttare motorini in campo, oppure sradicare seggiolini dalle tribune, come hanno fatto i tifosi (?) del Feyernood nell’ultimo turno di coppa Uefa a Nancy, per poi spedirli direttamente in campo solo perché stanno perdendo 3-0 e perché, probabilmente, non sono completamente sobri.
<br>Allora a volte mi chiedo, perché amare così tanto il calcio? Perché andare allo stadio quando ci sono sport più tranquilli? Poi penso a domenica scorsa, al goal di Totti che è stato una delizia per gli occhi di qualsiasi amante del calcio, penso ai tifosi della Sampdoria, un raro esempio di sportività, tutti in piedi ad applaudirlo, tutti a premiare il goal di un giocatore avversario: questo è il calcio che vorremo tutti, questo è lo spettacolo puro, questo è essere tifosi.

Il gruppo giornalistico esprime il suo più caloroso augurio all’amico Kaiserniky per la meritata promozione a moderatore del forum di Scudettoweb

Articolo di Mike75
A Cura del Gruppo Giornalistico di ScudettoWeb

————————————

Come già fatto in altre sedi, il qui presente Kaisernik, ringrazia nuovamente, tutto il forum di ScudettoWeb, partendo dal SuperMod, ai moderatori, a tutto lo staff  al Gruppo Giornalistico, per giungere a tutti i forumisti……
GRAZIE A TUTTI VOI!!! 

Condividi se ti piace!
Precedente A volte i sogni si avverano: Un nuovo Moderatore Successivo La Gazzetta di Coppa Superlega: Secondo Turno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.