Uno 0 a 0 finito male

Son lì a far pipì in toilette, Stadio Olimpico. Rometta.
Fin da piccola mi hanno insegnato che una partita di calcio dura novanta minuti ed io al novantesimo esco sempre per prima, ed evacuo.

L’Inter ha pareggiato un incontro che poteva vincere ma che si è accontentata di non perdere.

Alla stazione è pronto il Freccia Rossa per Kathmandu, mi avvio verso l’Himalaya fischiettando “Pazza Inter Amala”.

Dalla vetta della classifica alla vetta del mondo in un bel baleno, e col treno.

Un Boato. E che Boato…

Cosa sarà mai successo? Io mi spavento e scappo.

Uno zero a zero finito male.

Gol di Ibra per ciliegina amara.

Candida Cannafò


Articolo di SuperPadre Pio
A Cura del Gruppo Giornalistico di ScudettoWeb

Condividi se ti piace!
Precedente L' altalena del mercoledì, senza tecnologia Successivo Competizione Musicale V: si comincia!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.