Recensioni: Heavy Metal/Hard Rock

Ecco le recensioni per la categoria "Heavy Metal/Hard Rock":

BrainDamage85:

Scorpions – Rock You Like A Hurricane
Testo

Grande carica adrenalinica e rabbia per il manager Calabro-Lugano. Buon sound anche se a ogni tanto monotono. Le Performance delle chitarre elettriche però, impreziosiscono il brano e lo rendono meno "piatto". Buono il pezzo, che secondo noi, ambirà per un posto di metà classifica.

Canemacchina:
Guns n’ Roses – Welcome To The Jungle
Testo

Un gran casino (caratteristica tipica di questa categoria) per lo schizzoide Canemacchina. Buon pezzo dei Guns n’Roses. Pezzo carico ed energetico, rabbioso. Buona scelta, anche se con questo gruppo ci saremmo aspettati la scelta di un pezzo leggermente migliore. Può lottare per il podio.

Dennis Bergkamp:
Nessun pezzo consegnato. -25 punti.

Probabilmente la scelta migliore di Dennis Bergkamp…Scherzi a parte, peccato che non abbia presentato nessun brano.

Joey:
Metallica – Welcome Home (Sanitarium)
Testo

Intro lenta, musica quasi d’atmosfera per il Cobas del Latte calabrese. E’ un pezzo più lento e riflessivo rispetto a quelli presentati finora. Brano lento per l’appunto, forse troppo considerando la storia del gruppo che lo suona (e lo canta) e considerando la categoria. Ci piace particolarmente la parte strumentale. Tuttavia riteniamo (per quanto già detto in precedenza) che oltre la metà classifica non andrà (ben che vada).

Knaz:
Vision Divine – La Vita Fugge
Testo

Un gruppo italiano per il signore dell’ Ade che in questa categoria gioca in casa. La vasta conoscenza di Knaz lo ha portato addirittura a schierare un gruppo italiano contro gli altamente quotati gruppi stranieri (in particolare americani). La scelta musicale è buona. L’unica leggera incrinatura è la voce del cantante, troppo soft, gli mancano le notte basse, o comunque quel suono di voce "maschia" tipica della categoria. Il pezzo è comunque buono. Visto chi hanno come look-designer (le acconciature del video sono made in Mr. Barry) possono arrivare subito a ridosso del podio.

Lallo:
Dream Theatre – The Root Of All Evil
Testo

Musica da corse automobilistiche clandestine. Buona la musica, buona la ritmica, buono tutto…tranne la durata: 8 minuti circa (sul video, 6’03” di solo brano) ci sembrano eccessivi, e probabilmente sarà penalizzante per il nonnino. Buon pezzo, ma nulla di sbalorditivo.

Mike75:
Europe – Carrie
Testo

Di tutta la categoria, probabilmente quello più lento e melenso è proprio quello scelto dal nostro inviato di Striscia la notizia. Indubbiamente buona l’atmosfera che suscita, così come ci sembrano buone le capacità vocali del cantante. Buono anche il sound. Tuttavia lo vediamo arrancare, nella categoria è forse quello che meno c’azzecca. Troppo soft, per ambire a pozioni altolocate.

Mr.Barry:
Lordi – Hard Rock Hallelujah
Testo

Il biondo dei Cugini di Campagna, sceglie un pezzo ampiamente trasmesso su Radio Scud. Pezzo macabro con buona carica adrenalinica.Suono cupo (nonostante gli acuti, probabilmente emessi dallo stesso mr. Barry). Il pezzo di musica "pesante" è una buona scelta, e può ambire a un piazzamento sul podio.

razorbladeromance:
Rage Against The Machine – Killing In the Name Of
Testo

Musica da rissa notturna nel Bronx per il vicentino tifoso dell’ Hellas. Di sicuro non è per palati fini della musica, ma può comunque piacere, proprio non essendo per tutti i gusti, crediamo farà difficoltà ad arrivare in zona podio. Scelta contestabile ma comunque dignitosa.

Torre878:
Led Zeppelin – Whole Lotta Love
Testo

Il Sciur Direttur, dopo la carriera di dj e di direttore, si vede già lanciato al posto di Daniele Bossari in "Top of The Pop". Brano celeberrimo degli Seppelin. Buona la scelta, sia per storia del gruppo, che per qualità del brano. Può giocarsi la vittoria di categoria.

Whatever81:
Iron Maiden – Fear Of The Dark
Testo

Paura del buio soprattutto se c’è dietro beppojosef! Questo il messaggio di Whatever, che tenta di sconfiggere il direttore. Pezzo che comincia lento, con atmosfera, per poi arrivare all’apice di carica, rabbia ed energia. Un’ ottima scelta secondo noi, che mette in discussione la possibile vittoria della categoria da parte di Torre878

Zanetti_Capitano:

System Of A Down – Aerials
Testo

Scende in campo il Capitano, che porta i System Of A Down. La scelta è buona: musica cupa ed energica, che si alterna con ritmi lenti e suoni più dolci. Dei System, poteva scegliere di meglio, comunque il risultato è un buon brano, che potrebbe lottare per il podio, sperando che a qualcuno non risulti troppo commerciale.

Condividi se ti piace!
Precedente Sorteggio Categoria: 03/03/2008 Successivo Life is now!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.