Beppo intervista Equus

Ben ritrovati amici forumisti qui al BeppoStudio!
Oggi ho invitato un altro milanista che frequenta da meno di un anno il forum, ma che si è già subito messo in mostra per la preziosa collaborazione come data-entry man del lunedì di SW. Se i valori sono sballati è tutta colpa sua :asd:
Chi è, chi è, chi è?
Lui è l’equino del forum, ovvero…


E
quus

:clap: :clap: :clap:
Beppojosef: Prego, Mr Equus prenda posto in cabina e ci dica cosa vuol dire il suo nick (un po’ difficilotto da ricordare eh?) e chi si cela dietro. Tracci una sorta di carta d’identità.
Equus: Il giovanotto dietro a questo nickname è un 24enne della provincia di Milano. Mi chiamo Luca e sono una persona buona e pacifica. La cosa più azzeccata che mi abbiano mai detto è stato “tu sei la persona più empatica che esista!” ebbene, concordo!
Mentre il nickname deriva dai miei anni di liceo scientifico, beh in latino viaggiavo sul 4 e ½ o 5, ma fu abbastanza per capire come si traducesse il mio cognome , ossia Cavallo. (l’altro soprannome che ebbi fu Varenne, ma non mi è mai piaciuto tanto quanto la parola Equus, che appunto la utilizzo spesso in vari forum).

Beppojosef: Quali sono i suoi hobbies e le sue passioni?
Equus: Beh, sono innamorato del gioco del calcio, e come ogni tifoso, sono convinto di saperne più di tutti sul tema, per cui un gioco come SW non poteva non diventare una mia passione. Sono inoltre un amante del cinema e dei telefilm, cosa di cui mi nutro giornalmente. Adoro leggere manga e libri, il mio genere preferito è il thriller o quello fantasy/horror.

Beppojosef: Quali sono le tre cose delle quali lei non potrebbe fare a meno?
Equus: Allora allora allora: la prima risposta sorge spontanea. Sono un uomo, per cui da quando ho la ragione sono innamorato delle donne (ma da 2 anni della stessa). Per il resto non me la sento di attaccarmi a delle cose materiali, che alla fin fine non mi cambiano la vita. Preferisco allora attaccarmi alle persone a me care, ossia la mia famiglia, la morosa e gli amici.

Beppojosef: Lei è milanista e paggio di Massituo, quando parla lui ha sempre ragione… Giusto? Ecco ci spieghi il suo rapporto con al sua squadra del cuore e perchè ha deciso di tifarla.
Equus: Allora specifico: Massituo col cappero che ha sempre ragione, infatti certe cose sul milan le vediamo da due punti di vista diversi. Però direi che molti dei pensieri sul milan li condividiamo e, soprattutto siamo entrambi tifosi veri. Mentre capitolo milan: semplicemente mio padre tifava milan e fin da piccolo mi portava a vedere partite a san siro. Le prime cose che mi ricordo sono che tifavo Van Basten e Gullit e che al tempo pensavo che il secondo fosse piu forte del Cigno di Utrech (chissà perché). Cmq la maggior parte delle volte mi addormentavo allo stadio con la bavetta alla bocca, ciò non toglie che non ho mai preso in considerazione di tifare altra squadra, di cui sono molto orgoglioso. Insomma, ho iniziato a capirci qualcosa dagli anni dello scudetto di Zaccheroni, poi il ciclo di Ancelotti ha vinto tantissimo e mi ha fatto divertire, mi sono goduto vittorie incredibili dal vivo che mi hanno fatto accapponare la pelle (esempio milan-ajax 3-2, quella del gol di tomasson) per cui a questa squadra e società perdono tutto, non soffro più nemmeno tanto la perdtà di Kakà (anche se una notte ho sognato che tornava al milan dopo la stagione deludente al Real).

Beppojosef: Ci dica quali sono:
– il suo libro preferito
– il suo cantante/gruppo musicale preferito
– il suo film preferito
– il suo attore preferito
. il suo cibo preferito
E ci spieghi anche il perchè
Equus: – Libro: La saga della Torre Nera di Stephen King, perché è un fantasy che in realtà racchiude tutti i generi narrativi e perché leggendolo mi sembra di essere in un’altra dimensione e mi dimentico di tutto ciò che mi circonda. Anche il libro It mi ha fatto provare questa sensazione.
– Cantante o gruppo: beh non ho una risposta chiara da darle, diciamo che ascolto quello che mi piace al momento, quando ero sui 18 anni adoravo il Liga, anni prima invece gli 883. Da un po’ di tempo ascolto molto i Coldplay. Una cosa è certa: da un po’ di anni sono prevenuto sulla musica commerciale, preferisco andare nel passato a cercare musica che ritengo più impegnata.
– Film: ce ne sono una valanga:, cito i primi che mi vengono in mente: Il Sapore della Vittoria, The Snatch, Sin City, A Beautiful Mind. Diciamo cosi i film che mi piacciono mi devono esaltare se sono sullo sport o d’azione, mentre se son seri mi devono commuovere.
– Attore: diciamo Denzel Washington, ma la risposta di basa più che altro sul fatto che ho sempre apprezzato i suoi film. Lo stesso posso dire per Brad Pitt, Keanue Reeves e John Travolta
– Cibo: beh qui mi becchi in quello che probabilmente è il mio vizio più grande. Sono goloso e mi piace mangiare in generale. Diciamo però che, quando decido che voglio dimagrire, non smetto e non smetterò mai di mangiare cmq il cioccolato. Risposta banale, ma è la verità
Panino: Vuoi che ti dia la dieta di Globo?  

Beppojosef: Le faccio una domanda che feci a Massituo: se lei fosse stato uno dei 300 capeggiati da Leonida, sarebbe fuggito o avrebbe combattuto fino alla morte?
Equus: Sono appassionato della Mitologia Greca. Sono affascinato da Leonida e i suoi 300, e non posso dire per certo quello che farei in una situazione che non ho vissuto, però credo proprio che sarei fuggito, sebbene mi spiaccia dirlo, è questa risposta. Probabilmente addurrei come motivazione il fatto che non posso morire perché voglio e devo stare con i miei cari. Sarebbe una motivazione vera e sincera, ma che non nasconderebbe la mia vigliaccheria lo stesso.

Beppojosef: Tema: Equus e la politica.
Equus: A questo rispondo velocemente. Sono una persona non politicamente impegnata, so che non dovrei farmi governare senza capire ciò che succede, il fatto è che è un argomento che non suscita il mio interesse. Cerco cmq di non farmi trascinare dalla folla, infatti spesso non mi schiero neanche, ripeto, pur sapendo di sbagliare.

Beppojosef: Come va invece con le donne? Entri nel dettaglio… E poi ci dica, ha mai detto a qualcuna "stasera famolo strano"? Qual è stato il posto più bizzarro dove lei ha fatto sesso?
Equus: Beh semplicemente Equus è sempre stato fin da bambino insicuro e timido, a tal punto da lasciarsi spesso scappare occasioni d’oro. Ma che ci posso fare?! Anche per questa mia timidezza non ho mai avuto storie serie che durassero più di qualche mese. 2 anni fa però ho conosciuto una puledrina dolce e solare, che col tempo mi sta insegnando come si vive un rapporto di coppia, come si gioisce dei momenti belli e come si supera quelli meno belli.
Capitolo sesso: beh, non so come funziona nella testa di altri, ma io sono totalmente incapace di separare il sesso dall’amore.  Detto questo è innegabile che, sempre con amore, ci sono sempre modi diversi di farlo, talvolta in modo più dolce, altre volte in modo “animalo”. Però non lo si dice apertamente “famolo strano”, lo si fa e basta. Anzi diciamo che le occasioni più belle per fare l’amore sono quelle in cui niente è programmato e atteso.
Sono abitudinario, quindi non credo di aver particolari posti in cui ho fatto l’amore da raccontarvi. Beh diciamo che in estate è capitato di usare l’automobile per fare altro oltre che guidare.

Beppojosef: Che cosa ha capito della vita e cosa invece la vita non le ha ancora fornito risposte?
Equus: Bella domanda. Non so, posso dire che ho sempre creduto al fatto che nella vita, se non ti crei dei legami, poi alla fine rimani solo. Beh sto crescendo, all’inizio del prossimo anno mi butterò nel mondo del lavoro, e comincio a pensare che quelle parole siano giuste. Per il resto sono troppo giovane, per cui della vita ho moltissimo da imparare. Non ho ancora risposte sul lato religioso, per cui al momento credo solo in me stesso e alla razionalità.

Beppojosef: Ci faccia un bel raccontino dettagliato del suo giorno da Leone e ci dica sopratutto una sua bella figura di fango. 
Equus: Anche questa domanda difficile, beh, figure di cacca ne ho fatte eccome, ma tendo a dimenticarle, mentre giorni di gloria veri e propri non credo di averli vissuti, sebbene mi sia tolto delle soddisfazioni. Vi racconterò quindi una serata stranissima avvenuta 5 o 6 estati fa. 
Ottenuto il diploma ho fatto un viaggio con altri 3 amici a Loiret de Mar di 2 settimane. Lì conoscemmo delle ragazze lettoni, e un mio amico inciuciò con una di queste e subito si organizzò una cena a casa loro. Noi altri eravamo pronti a conquistarle, studiammo subito un piano per farle ubriacare: molto semplicemente avremmo fatto partire dei giri di vodka ripetuti. Beh, dovete sapere che io sono astemio, non mi piace proprio bere, e quindi mi sono tirato fuori dai giochi. I miei amici sicuri hanno affermato che ci avrebbero pensato loro, Beh dopo 2 giretti loro erano già brilli, le tipe invece bevevano bicchierate come se fosse latte. L’atmosfera divenne strana, i miei amici ubriachi, io no, però ad un certo punto qualcosa di strano successe al mio organismo.
(piccola parentesi:dovete sapere che il mio intestino lavora molto e bene, per cui vado regolarmente al bagno e spesso il bisogno arriva all’improvviso).
Ebbene si, mi accorsi in quel momento che dovevo fare la cacca. Con la scusa di lavare i piatti, e ad insaputa delle padrone di casa, mi recai più di una volta al bagno. I miei amici raccontano che le ragazze si insospettirono non sentendomi parlare, ma ogni qual volta si giravano a cercarmi, io, immancabilmente, ero al lavandino a lavare i piatti con un’espressione che diceva “Sono qua, dove altro potrei essere???”. 
Quindi questo fu un giorno in cui rischiai di fare una figura di cacca incredibile proprio a colpa della cacca. Ma le mie abilità evitarono di farmi scoprire. Ciò non toglie che nessuno di noi concluse e l’unico che già aveva inciuciato venne mollato quella sera stessa, che si concluse con  lui che le gridava 
Che dire, serata memorabile, ancora oggi si piange dal ridere a raccontarcela.

Beppojosef: Sogni, ambizioni, mete?
Equus: Sono una persona semplice, vado passo per passo. Concludo la laurea specialistica e poi mi immetto con entusiasmo (?) nel sistema del lavoro. Ho un paio di viaggi come sogni nel cassetto (Tokyo e Usa) a cui penserò quando e se avrò i soldi. E poi penso sempre che prima o poi ricomincerò a giocare a calcio e allora i talent-scout scopriranno che il nuovo Nesta esiste già. (ho grande immaginazione)

Beppojosef: Cosa le piace e cosa no del forum?
Equus: Mi va tutto del forum, gli argomenti di cui discutiamo sono quelli di cui vorrei parlare ogni giorno (calcio, notizie assurde, ragazze, zaccate varie e anche alcuni argomenti seri). Mentre quello che a volte non mi può andare a genio sono certamente gli attacchi e le discussioni che superano il limite dell’educazione e del rispetto, non per forza rivolti a me. Beh ma a quelle non ci presto molta attenzione, tiro dritto per la mia strada e mi scivolano via e francamente non accadono poi cosi spesso.

Beppojosef: Ha qualcosa da dire ai nostri lettori?
Equus: No,mi pare d’aver parlato troppo, spero solo di non essere soprannominato “Il nuovo Marcomix”, che tra l’altro io non trovo poi tanto noioso e soporifero. Ciauz a tutti!
Panino: :zzz: :zzz: :zzz:

Bene, eccoci arrivati alla fine di questa intervista… ahhh nel pubblico solo ora vedo anche SPP che esibisce una nuova maglietta: da una parte c’è una scritta "Marcomix solo di notte grazie" e dall’altra "Bassituo in B!"
Ad ogni modo, grazie a tutti per l’attenzione e grazie ad Equus per essere stato nostro ospite. Beppina vuoi dare un’anticipo di chi sarà il prossimo?
Beppina: nn so ke dire, nn sapessi…

Ciao a tutti!

Beppo intervista DoctorGeo

Buonasera amici e bentornato al BeppoStudio per la 41a puntata del mio Faccia a Faccia. Questa sera ho voluto intervistare una persona che ci legge costantemente tutti i giorni, ma parla poco, oggi mi sa che si sfogherà :asd:
E’ uno dei piani alti ma non sono i moderatori Morfeo e Smithers, che già ho intervistato in passato, è ancora più in alto ma non fa la pubblicità della Grappa Bocchino Sigillo Nero..
Panino: Ahò Beppo ma chi vuoi che la capisca sta battuta?
Beppina: Forumiste e forumisti ho il piacere di presentarvi….

Doctor
Geo

:clap::clap::clap::clap:

Panino: Un’altra cariatide…
Beppojosef: Prego, si accomodi nella cabina del Rischiatutto. Ci tracci una sua carta d’identità e ci spieghi il perchè del suo nick. Ehm… Beppina per favore comportati bene che Doctor Geo è sposato e ha un figlio. Dico bene?
DoctorGeo:  Premetto sottolineando che per me è un grande onore potermi esprimere e raccontare davanti al Maestro di David Letterman, Dottor Beppo, e ne approfitto per salutare tutti i videolettori presenti.
Orbene, ferrarese,  un figlio sedicenne (il MiniGeo) ho 47 anni, laurea e dottorato in Geologia, lavoro in un grande studio di ingegneria/geotecnica che esegue anche analisi sui materiali da costruzione, collaudi strutturali e un sacco di altre cose. Collaboro con varie Università come correlatore di tesi ed ho fatto circa 150 pubblicazioni su riviste universitarie, tecniche e divulgative. Il nick? deriva in primis dalla mia veneranda età (sono sostanzialmente un fossile vivente), nonchè dalla mia passione per i dinosauri, preistoria , fossili, che fu il motivo che mi spinse a scegliere Geologia. In realtà ho un sacco di hobby tra cui l’Astronomia, la Botanica (soprattutto bonsai e piante grasse), gli acquari, mi piacciono i misteri dell’Ufologia, della Criptozoologia, fino ovviamente ai videogames che colleziono dagli anni ’80. Seguo il calcio (Milan e Spal) e lo sport in genere. Ho praticato vari sport tra cui il Karate vincendo svariate gare, lo Sci, il Tennis, Pallavolo, Pallamano……il tutto tra il Giurassico ed il Cretaceo inferiore. Poi, mentre stavo gustando una bionda (media), è arrivato sto @£"$%!!!!!! di meteorite a rompere le scatole e mi sono ritirato. Se volete saperne di più, nel mio profilo ci sono i link agli editoriali che io ed il MiniGeo scriviamo, con le nostre memorie di padre-figlio videogiocatori. Mi piacerebbe quando escono vedere i vostri commenti sul forum!!

Beppojosef: Lei è un mega appassionato di videogiochi, e come me, ha speso molto tempo a Ghost ‘n Globins :asd:. Ci racconti come è nata questa passione e come questa incide nella sua vita.
DoctorGeo: La passione è nata nientepopodimeno che alla fine degli anni ’70 nei bar, con i primissimi videogiochi tipo Space Invaders, Pong e famiglia. Poi a metà degli ’80 mi sono preso la NES e via di seguito negli anni tutte le altre principali console. Ora ho più di 600 giochi tutti rigorosamente originali e una trentina di console. Ghost’n’Goblins era il gioco che c’era al bar vicino all’Università, e vi passai molto più tempo che a preparare la tesi. Ho preso 110 e lode, ma se mi avessero dato il voto in Ghostendgoblinologia avrei preso 120.
Tutti i giorni, in ufficio o a casa, un’oretta la passo a giocare. E’ il mio anti-stress.

Beppojosef: Lei ha trasmesso questa passione anche a suo figlio, conflitti generazionali zero? Vuol raccontarci di quella volta che suo figlio voleva entrare in bagno e l’ha vista uscire sanguinante?
DoctorGeo: Ohi Dottor Beppo, lei mi ricorda un episodio doloroso….. ebbene sì, una notte non riuscivo a dormire e mi sono messo a giocare con il Game Boy, seduto sul trono del bagno. Dopo mooooolto tempo il MiniGeo bussa, causa necessità fisiologiche ed io mi alzo, ma non avevo calcolato che le gambe erano oramai prive di circolazione. PATABUM!!! Ho craniato contro lo stipite della porta. Quando ho aperto, il MiniGeo ha visto suo padre sanguinante dalla testa che diceva "oddio il Game Boy non si sarà rotto!!!!" .  Per quanto concerne i conflitti generazionali non ci sono mai stati, salvo quella volta che volevo farmi il piercing all’orecchio e lui me lo ha proibito.

Beppojosef: Nel forum di SW ha brevemente accennato di suoi problemi al cuore. Che cosa le è successo? E come va la sua situazione ora?
DoctorGeo: Dunque, sono nato con la valvola aortica bicuspide invece che tricuspide, quindi più piccola del normale. Negli anni, cosa classica negli uomini, si è calcificata diventando solo 0,8 centimetri quadrati invece di circa 2,5. Un virus mi colpì nel 2006 e indebolì il cuore, ma se la valvola fosse stata normale probabilmente non me ne sarei manco accorto e sarei guarito. Invece il cuore indebolito non riuscì più ad aprire bene quella porta piccola e calcificata, dilatandosi e riempiendosi di liquido. Mi gonfiai tutto come una palla, mi portarono all’ospedale (40giorni) e ne uscii in lista di trapianto cardiaco. Poi successe qualcosa che il Primario definì "oltre il miracoloso", il cuore riprese al 100% e non ci fu più bisogno di trapianto. Resta comunque il fatto che entro un annetto mi dovrò sottoporre alla sostituzione della valvola con una meccanica. Se digitate su google "sostituzione valvolare aortica" vedete cosa devo fare.

Beppojosef: Mi permetta di essere per una volta schietto come il mio amico Panino…
Panino: tsè andiamo bene che cerca di imitarmi!
Beppojosef: Quando la community di scudettoweb si è unita per vari motivi a quella di videogame.it, fu come un trapianto di reni con tanto di rigetto iniziale. Nonostante le difficoltà che permangono tuttora, gli utenti si sono come abituati, sebbene ci possano ancora essere margini di miglioramento. I nostri utenti di tanto in tanto viaggiano anche a visitare gli altri forum, mentre difficilmente gli altri vengono qua da noi, il che è normale a causa di interessi diversi. Ma ha notato l’uso del termine che ho appena usato "nostri"? Qualcuno disse che i nostri argomenti erano tanti ma non erano di qualità, il che certo non ha contribuito a una maggior fusione. Dopo tutto questo pappardellone, vorrei sapere da lei, che costantemente so che ci legge, in tutta schiettezza e onestà cosa ne pensa di tutto ciò.
DoctorGeo: il fatto che legga sempre il forum di SW la dice lunga sulla simpatia e l’interesse che ho negli argomenti e nelle personalità che vedo sul forum medesimo, che reputo divertente, stimolante, intelligente e frequentato da persone valide e mature. Per venire alla "fusione", la mia analisi scientifica può essere così espressa nella seguente relazione tecnica professionale (ma quanto me lo tiro):
OGGETTO: Delle problematiche interattive intercorse nella fusione tra il forum di Nextgame e quello di ScudettoWeb.
Tralasciando i preamboli per brevità, si osserva come si sia arrivati per svariate questioni all’accorpamento del forum SW, si badi, forum indipendente,  completo, con tutte le sue sezioni, con il suo modus operandi a livello di moderazione e gestionale, dentro Nextgame, rendendolo apparentemente una semplice sezione del medesimo, ma che in realtà è rimasto quello di sempre, uno Stato autonomo ed indipendente. Il forum di SW  è frequentato da un grande numero di fedelissimi, amici, legati dal filo conduttore del gioco calcistico di Oki Studio, più un numero di giocatori che poco partecipano alla vita forumistica ma si limitano quasi solo a giocare al suddetto ed emergono solo quando "EEEEEEEAHHHH!!!! Come posso avere perso che Gilardino di qua e Nesta di là e Etò di su e Cassano di giù???!!???", e poi arriva il Kaiser che dice " Eh ma la costruzione prematurata della linea difensiva si spiega con la ciclotronica alabardata negativa che produce attacco positronico sulla fascia destra mentre la zimbratura del criceto asteriscato risulta negativa a causa della entropia iperbarica a centrocampo, quindi tutto lampante."
 Next invece è frequentato da gente di tutte le età , la maggior parte della quale non segue il calcio ma ha come filo conduttore i videogames. Fin qui, l’unica problematica che poteva emergere risiedeva nel fatto che l’utenza storica di SW avrebbe potuto risentirsi dell’apparente perdita di identità autonoma, ma dato il livello di maturità dello zoccolo duro di SW sarebbe stato un problema passeggero, mentre all’utenza di Next l’aggiunta di una sezione non avrebbe certo prodotto un contraccolpo psicologico.
Tuttavia, per motivi che ignoro, il travaso del forum fu fatto in fretta e furia e si lasciò dietro una coda di problemi tecnici impressionante, che stizzirono non poco l’utenza di SW, ignara di tutto, la quale protestò, non sapendo nulla (come me a tutt’oggi) dei motivi, delle problematiche tecniche, di cosa significhi fare un siffatto passaggio , e  certa utenza di Next prese in antipatia i rimostranti senza preoccuparsi delle loro motivazioni.  Si aggiunga il fatto che il problema nacque in fase di piena ristrutturazione del sito, sovrapponendosi ai mille altri problemi che Cyr doveva risolvere, ed essendo da solo non ce la poteva fare in tempi brevi, tant’è che molti problemi ancor sussistono e Cyr spero non schiatti visto che manco dorme la notte.
Un grande dispiacere per me è stato l’abbandono dell’utenza , per problemi analoghi, di Tomb Raider. Andate a vedere, è una casa vuota.
In conclusione non sono per nulla d’accordo sulla vacuità di questa comunità, anzi, penso esattamente il contrario altrimenti sarei un idiota a leggere sempre il forum di SW. E credo che se gli utenti di Next passassero un po’ di tempo qui ne sarebbero arricchiti. E’ vero, la sezione Sport, Politica eccetera ci sono anche "di là", ma non ci siete voi utenti che rappresentate la vera ricchezza nelle discussioni.

Beppojosef: A suo avviso la nostra community cosa ha di positivo e cosa invece di negativo?
DoctorGeo: Le dico subito che il lato negativo è che ci sono poche donne. Quello splendido è vedere un gruppo di amici anche sparsi per il mondo che sembrano nel salotto di casa.
Panino: Eeh… come sono d’accordo con lei, ma per forza non ci sono donne, appena ne compare una il Kaiser ci prova martellandole fino allo sfinimento…

Beppojosef: Ci racconti invece del suo rapporto con l’altra metà del cielo. Le donne intendo…
DoctorGeo: Semplice e lineare. Ho una pseudomoglie da 10 anni , dopo il divorzio dalla madre del MiniGeo,  videogiocatrice, con la quale appena possiamo andiamo in giro ovunque perchè ci divertiamo ancora come due ragazzi. In questo momento ho pure 4 spasimanti, ma sono fedele di natura.

Beppojosef: Politicamente come si schiera? Come vede la nostra Nazione e come interverrebbe se fosse il Presidente del Consiglio?
DoctorGeo: Darmi una collocazione è difficile. La mia famiglia fu decimata dai fascisti, quindi fin da piccolo sono cresciuto dal centro verso sinistra, togliendo l’estremo perchè la mia  famiglia di imprenditori/ingegneri il PCI non riteneva di votarlo. Crescendo ho iniziato ad ogni elezione a leggere i programmi dei partiti e non a votarli per partito preso (….), con interesse per l’area fuori dalla DC, cioè Repubblicani, Liberali, Socialdemocratici e Socialisti. Oggi , da vecchio disilluso e guardandomi intorno, ho perso molto interesse. Ho votato dai ’90 in poi sia centrodestra che centrosinistra, forse sono diventato più un "conservatore", vorrei vedere i criminali in galera e le regole rispettate, vorrei vedere uno Stato giusto ed equo, vorrei che tutti pagassero le tasse per pagarne anche io di meno, vorrei politici onesti che pensassero prima ai nostri interessi che ai loro.
Francamente sono un po’ schifato.
Sono diventato anche piuttosto intollerante, per carità, niente di che, ma se prima lo zingaro non mi faceva nessun effetto, da quando hanno aperto un campo vicino a casa mia e mi sono entrati 4 volte a rubare, adesso lo guardo in modo diverso, sicuramente più "ostile".
Come vedo l’Italia? Beh, abbiamo certamente perso molto in quanto a "serietà", ma non vedo enormi differenze da quando governava la DC.
Cosa farei? Non lo so. Vorrei trovare il modo di far pagare le tasse a tutti e di risolvere in modo "umano" il problema di quella parte di immigrazione che porta solo criminalità.

Beppojosef
: Segue il calcio o lo sport?
DoctorGeo: Come dicevo prima, tifo Spal e Milan, compro sempre la Gazzetta e quando il Bologna perde compro Stadio (yak yakka yak). Per il resto seguo tutto salvo , che so, equitazione, golf….

Beppojosef: Il suo motto è?
DoctorGeo: Mai perdere la speranza.

Beppojosef: Visto che lei ama i fumetti, se dovesse impersonarsi in uno di loro, chi sarebbe e perchè?
DoctorGeo: Diciamo che mi piacerebbe essere Mister Fantastic, che risolve tutto col cervello, e anche perchè sto benedetto potere di allungarsi in certi frangenti può essere molto utile (yuk yukka yuk).

Beppojosef: Se qualcuno la invitasse a giocare in una lega l’anno prossimo, lei parteciperebbe?
DoctorGeo: Ne avevo parlato con Scud, il mio problema risiede solo nelle tempistiche dell’operazione che devo sostenere. Dopo, sì, mi piacerebbe.

Beppojosef: Ha qualcosa da dire ai nostri forumisti?
DoctorGeo: Beh di complimenti ne ho fatti abbastanza e dopo rischio di diventare stucchevole. Mi piacerebbe come dicevo all’inizio vedervi ogni tanto anche sul resto di Next, magari a commentare  gli editoriali tipo "amarcord" miei e del MiniGeo che ho in link dentro il profilo (repetita iuvant), e mi auguro di partecipare ad una lega.
Un saluto a tutti, e grazie Dottor Beppo per l’opportunità di comparire davanti a siffatta platea, un autentico  valore aggiunto per tutto il sito.

Bene cari amici, di spunti per discussioni ce ne sono, ma lascio a voi i commenti. Quello che vi dico è che appena si saprà della sua operazione, di sicuro lo inviterò a far parte di una delle mie leghe, magari con il Gran Capo Scud in persona.
Anche stasera abbiamo avuto la possibilità di raccontare la storia di uno di noi, una storia sempre da leggere con avvincente interesse, perchè dalle storie degli altri possiamo anche imparare qualcosa che aiuti a migliorare noi stessi.
Un saluto a tutti e à la prochaine fois!

Beppo intervista Carea

Buonanotte amici della notte,
come Panino vi ha preannunciato nel thread della Zandetta, rieccoci ancora in onda (ad un orario strano), per la quarantesima puntata del Faccia a Faccia .
C’è stato uno di voi che a suo tempo circa un anno fa mi rimproverò per aver intervistato Tittore prima dell’ospite di oggi. Bene, oggi quel forumista è stato accontentato perchè ho portato in studio l’altro toscanaccio ovvero

Carea

:clap: :clap: :clap:

SPP poggia il suo bastone e porge la mano (un po’ gobbo) alla sua bestia nera: stretta di mano fra cariatidi.

Bando alle ciance e Beppina prego accompagna il nostro ospite in cabina.

Beppojosef: Prego si accomodi nella cabina del Rischiatutto, sì, lo so c’è una macchia strana sul sedile, ma non so chi dei nostri forumisti l’abbia lasciata. Ad ogni modo, ci racconti chi è, che cosa fa, si descriva per ben bene ai nostri forumisti. A proposito che vuol dire Carea?
Carea: Allora mi presento, sono Andrea, Carea x i forumisti, ho un’ età biologica di ben 47 anni ma non li dimostro ( cosi dicono) vivo a Firenze ,anzi da 5 anni nei dintorni di Firenze dove si vive meglio e lavoro in proprio con un bel negozio in centro a  FI, molto antico, che tratta articoli in carta di vario genere; Carea non ha un significato preciso,è un distorpiativo del mio nome datomi da un mio vecchio amico all’età di 14/15 anni  che ho riproposto all’iscrizione di SW….a proposito non è che c’era Tittore su questa sedia prima di me ….

Beppojosef: Un anno fa circa si parlava del fatto che lei è donatore di midollo osseo. Io sono donatore di sangue, e non penso riuscirei a donare anche il midollo osseo, ma cerchi di sensibilizzare il forum sul tema, questi argomenti non sono mai banali.
Carea: Premetto che non mi sento assolutamente un eroe o migliore di altri, voglio dire che la scelta di fare o non fare una determinata cosa non va nè criticata nè troppo osannata , bisogna solo accettarsi che nel fare una scelta si conosca fino in fondo di che cosa si tratti ed invece molto spesso e in particolare in questo caso ci si sofferma poco su cosa sia veramente una donazione di midollo osseo, che solo il nome fa paura,ad una persona che non si conosce che praticamente è appesa ad un filo e paradossalmente  è anche fortunata xchè ha trovato un possibile donatore compatibile, insomma non si sa quasi niente dell’argomento e non appena ne parli c’è chi ti guarda preoccupato, anch’io ammetto che ho donato il midollo osseo solo grazie, purtroppo,alla malattia di un mio caro amico che nel 1994 si è ammalato ed essendo stato coinvolto da vicino mi sono interessato, altrimenti ero uno dei tanti che ignorava la cosa ,  ecco io vorrei che almeno i ragazzi del forum (i + giovani) xchè i vecchietti come Lallo o Fralex sono fuori tempo massimo:asd: ,siano in grado di fare una scelta ( x il midollo o qualsiasi altra cosa) sapendo di che cosa si tratta e non vadano in una direzione cosi x sentito dire, questa è una cosa che va applicata sempre nella vita, il sapere è un bene prezioso, l’ignorante ignora  e arriva da poche parti. Se c’è qualcuno che è interessato a sapere sono disponibile a spiegare nei dettagli come si svolge la cosa. Mi scuso se sono stato un pò lungo ma l’argomento è delicato e credo anche importante.

Beppojosef: Come è arrivato su questo forum? E perchè ci è rimasto dal 2004?
Carea: E’ grazie a Tittore, mio dirimpettaio di negozio e mio amico da una vita ,che, in quanto coetanei e eterni Peter Pan, un giorno mi disse dell’esistenza di questo gioco e sapendo della mia competenza in materia era certo che ne sarei stato attratto, il forum è una conseguenza e anche se non sono un abituè dei forum ritengo che qui ci si trova bene con la giusta misura sia nelle polemiche che nelle cose + serie grazie all’impegno di pochi che spesso si dimentica.

Beppojosef: Lei vive in Toscana che è una splendida regione, fra cibi, cultura, paesaggi, cordialità e simpatia degli abitanti. Ci spieghi il suo rapporto con la sua terra d’origine.
Carea: Domanda difficile, il fiorentino, xchè dire toscano è un pò vago, è una persona difficile, molto orgoglioso e fiero di vivere qui ma allo stesso tempo ipercritico verso la sua gente e i suoi posti insomma non gliene va mai bene una:asd: 
Per fare un esempio quando la Fiorentina vincerà il suo 3° scudetto:zzz: ci sarà tanta gioia ma qualcuno dirà: "sì va bene però si poteva vincere con più punti "; siam fatti cosi ed anch’io rispecchio il target, siamo polemici per natura ma su una cosa siamo unici, nelle disgrazie , siano serie o sportive come x magia ci si unisce in maniera veramente forte e questo è l’aspetto che mi piace di più.

Beppojosef: Il suo maggior pregio e il suo maggior difetto.
Carea: Non so come chiamarlo ma diciamo che voglio avere sempre o spesso ragione e che mi piace avere l’ultima parola anche se ci sto lavorando su questo ( mi devo sbrigare, tra un pò si fa la festa x i 50:asd: ) e poi sono un po’ pigro nell’applicarsi alle cose nuove ( Tittore ne sa qualcosa).
Sui pregi non mi pronuncio molto, diciamo testardo in senso positivo e accomodante………dopo aver fatto polemica però :asd:

Beppojosef: Beh ora è arrivato il momento di svelarci i suoi scheletri nell’armadio, qualche figuraccia, suvvia, non sia timido…
Carea: Vi posso raccontare una cosa che mi è accaduta 20 anni fa circa sul treno Parigi_Milano durante la notte + o – all’altezza di Domodossola….prima di partire ci avevano raccontato di situazioni spiacevoli che accadevano durante la notte, gente saliva sul treno e con passpartout aprivano le cuccette e rubavano quello che trovavano, io già preoccupato sapendo di dover dormire sul treno ( chi mi conosce sa che non riesco a rilasssarmi in certe situazioni) a questa notizia organizzo il piano di difesa, scala davanti alla porta,posizione di cuccetta in alto e dormiveglia poco dormi e molto veglia :asd: , dopo un guasto alla locomotiva in svizzera che ci fa ritardare un paio d’ore si riparte e ad un certo punto sento bussare alla porta e una voce dice di voler entrare, io un po’ fra il sonno, ma subito pronto, gli urlo di andare a rubare più avanti che col caxxo che apro e tutta una serie di frasi su questo genere, lei (si perchè era una donna) insiste sempre di più e dopo circa 5 minuti di offese reciproche ho come un illuminazione " non sarà mica il 6° passeggero che già incxxxto nero per il ritardo ha trovato anche un matto come me che non lo fa entrare"….ed era proprio cosi, ho aperto ho cercato di spiegare ma tutto inutile mi avrebbe sbranato giustamente :rotfl:   insomma una figura clamorosa.

Beppojosef: Qual è la sua filosofia di vita?
Carea: Semplice, cercare di vivere col sorriso perchè tanto a fare gli incavolati si peggiora le cose e poi ancora più importante, tutti prima o dopo hanno momenti difficili, ecco in quei momenti è anche giusto abbattersi ma mai perdere di vista l’importanza che ha la nostra vita per sè stessi e per gli altri, è troppo bella e ci sarà sempre qualcosa per cui vale la pena viverla nel modo migliore possibile. Ah dimenticavo, il tutto accompagnato da un buon Chianti che aiuta:toghy:

Beppojosef: Tema: "Carea e le donne".
Panino: Beppo, le tue interviste si stanno trasformando sempre di più in robaccia da Novella 2000, ecco perchè Scud non ti ha più finanziato la trasmissione.
Beppojosef: … ehm, non gli dia peso e risponda pure please…
Carea: Le donne ah ah, nota dolente e piacevole, d’altra parte senza non so stare e insieme è una lotta continua:mmh:  è il succo della vita il tutto facile non esiste x star bene bisogna anche soffrire, chidetelo agli interisti come stavano il 5 maggio ed invece chiedetelo ora che vincono da anni ( in Italia però, non ci allarghiamo, in europa ancora sono al 5 maggio :asd: ) ecco io ho avuto 2 donne importanti nella mia vita, una la mia ex moglie e l’altra l’attuale mia compagna da 11 anni, in entrambi i casi gioie(molte) e dolori(idem), non esiste la perfezione ma va bene cosi, io sono fatto x questo, c’è chi ha bisogno di estrema stabilità e tutto sotto controllo e  chi invece deve sempre lottare, io faccio parte del 2° gruppo ma non per questo mi lamento.

Beppojosef: Visto che anche lei fa parte del gruppo delle Cariatidi del forum, non posso certo chiederle cosa farà da grande, ma immagino che abbia delle aspettative per il futuro, del resto in ogni periodo della vita dovrebbero essercene, o da buon commerciante pensa solo ai Fiorini?
Carea: Cariatide sarà lei, io mi sento bello fresco ed in forma come non mai:sbam: …veniamo alla domanda, ognuno credo pensi sempre a migliorare il proprio stato ma non sono il tipo, per carattere, a cui piace programmare e pianificare troppo la vita , ovviamente è quasi d’obbligo doverlo fare, la mia aspettativa più grande è quella di dare un futuro buono a mia figlia ora 17enne e credimi non è cosa da poco, ma come ho detto sopra si pensa positivo e si avanti; per me , a parte salvarmi in SL in A2:asd:  , l’obbiettivo è quello dopo anni di dure battaglie di essere un po’ più sereno e continuare in modi diversi di far qualcosa di costruttivo non solo per me….. a proposito se conosci uno che non pensa ai Fiorini portamelo :lol:

Beppojosef: Ci citi i suoi film preferiti e le sue canzoni preferite.
Carea: Non sono un cinefilo anche se mi piace andare al cinema, per periodi diversi dico Amici Miei e Arancia Meccanica anni 70°, The Blues Brothers  e L’Ultimo Metrò anni 80°, Balla coi lupi e Blade Runner nei 90°, Mach point e Pane e tulipani negli anni 2000, sono quelli che mi sono venuti in mente ora ma ce ne sarebbero molti altri. La musica mi ha accompagnato da adolescente e in quegli anni era come una droga: ascoltate gli Yes, Genesis, Pink Floid, Jethro Tull ecc, oggi francamente ascolto musica ma non m’entusiasmo + di tanto

Beppojosef: In quali dei sette vizi capitali si sente ultimamente più coinvolto?
Carea:  a volte un po invidioso, spesso goloso, sempre lussurioso  ;P

Beppojosef: Chi mette sugli altari e chi butta giù dalla Torre di SW?
Carea: In un forum ci sarà sempre quello più simpatico o col quale leghi di più e viceversa ma in generale ho buoni rapporti con tutti o quasi, se devo proprio far dei nomi dico Lallo che conosco anche di persona e il vero motore del gioco massi oltre ai grandi vecchi Spp e Fralex; dalla torre, simpaticamente, butto il tifoso di tutte le squadre toscane il mitico Odisseo che è l’unico col quale non riesco proprio a comunicare e pensa che comunico anche col Kaiser :asd: ma magari è anche colpa mia.

Beppojosef: Che cosa ha da dire ai notri lettori?
Carea: Mi sembra di aver parlato anche troppo comunque per finire dico a tutti di apprezzare le cose belle della vita e Sw è una di queste, di capire gli sforzi che fanno gli organizzatori per mandare avanti, per passione e basta, la baracca, e un invito a chi avesse voglia di farsi un fine settimana a Firenze, un buon bicchiere di Chianti è garantito x tutti.

Bene applaudiamo il nostro Carea… ma…. ronfano tutti! Ah no tutti eccetto Marcomix che lo applaude, sarà sato lui ad addormentarli o Carea? Bah, quello che vi posso dire è che mi scuso per la mancanza di questa rubrica sul forum, vedremo di rimediare, ma per ora mancano i fondi di Scud (e sopratutto gli stimoli da parte mia).
Un abbraccio a tutti voi e un arrivederci a…. presto!

Beppo intervista Pezzotto

Buongiorno a tutti e bentornati per l’ultima puntata per quest’anno del Faccia a Faccia con Beppojosef.
Oramai siamo agli sgoccioli di questa rubrica che per l’anno prossimo dovrà per forza di cose cambiare, in che modo non so ancora, ma staremo a vedere.
Ospite di oggi una persona che collabora in maniera molto generosa con noi.

Beppina
: L’ospite di oggi è

Pezzotto

:clap::clap::clap:

Beppojosef: Non è proprio la prima volta che entra nel Beppostudio, ma questa volta si parla di lei anzichè di calcio.
Partiamo come sempre con una bella e ampia descrizione di Pezzotto come persona. Tra l’altro cosa vuol dire Pezzotto?
Pezzotto: Innanzitutto mi scuso per il ritardo, ma c’era un traffico pazzesco! Comunque si, in effetti per me è un piacevole ritorno. Purtroppo le nostre interviste precedenti non hanno riscosso successo, speriamo che stavolta possa andar meglio. Che dire di me, ho 28 anni, sono un ragazzo semplice, timido e abbastanza riservato che non ama essere al centro dell’attenzione. Non a caso mi trovo in leggero imbarazzo a parlare di me, andava molto meglio quando si discuteva di calcio :D . Sono disordinato, ma allo stesso tempo sono molto pignolo in tutto ciò che faccio, insomma mi piace curare ogni piccolo particolare. Mi ritengono simpatico o almeno è quello che mi lasciano credere :asd:  e sono molto altruista talvolta pure troppo. Pezzotto è semplicemente un soprannome che mi porto dietro dai tempi della scuola quando la mia altezza non era proprio invidiabile. Per fortuna ho fatto progressi ed ora rientro nella media :felix: .

Beppojosef: Parliamo subito di Pezzotto e il rapporto che ha con la sfera femminile. E poi, ci può essere sesso senza amore?
Pezzotto: La mia timidezza spesso non mi è stata d’aiuto, ero il tipico ragazzo che mandava l’amica a sondare il terreno. Per fortuna ho superato diversi ostacoli ed ora le cose vanno decisamente meglio. Il sesso senza amore esiste eccome, ma è una scelta che non condivido assolutamente. La donna non è un oggetto, anche se molte di loro si impegnano per essere considerate tali.

Beppojosef: La generosità paga nel regno dei cieli per chi è credente, ma qui nel mondo terreno, lei che è generoso e disponibile, paga?
Pezzotto: La vera generosità viene esternata da chi dona senza chiedere nulla in cambio, quindi sinceramente anche se non paga dovrebbe importare poco.

Beppojosef: Quali sono i cardini della sua filosofia di vita?
Pezzotto: Per farla breve, in linea di massima seguo la filosofia del "vivi e lascia vivere" che è quella più vicina al mio modo di essere. Ci tengo a precisare che, nel mio caso, non è assolutamente una forma di egoismo, ma di rispetto reciproco. Inoltre, per quieto vivere, tendo ad evitare inutili polemiche.

Beppojosef: Ci parli delle sue passioni e dei suoi hobby.
Pezzotto: Bhe il calcio prima di tutto, una grande passione che mi accompagna da sempre :cool: . Poi il cinema, colleziono dvd….ne avrò un centinaio di ogni genere. Ovviamente non poteva mancare la musica ed aggiungerei il bowling, quando posso scappo a fare una partita tra amici.

Beppojosef: Ci dica ora 3 cose che il forum sarebbe stupito di sapere riguardo Pezzotto.
Pezzotto: Mah, non saprei proprio cosa dire….mi sa che deluderò i lettori. Vediamo un pò…..finita la scuola mi iscrissi a Ingegneria delle Telecomunicazioni, dopo un anno e mezzo senza dare un esame ho mollato tutto :DD . Negli ultimi anni ho messo su più di 10 chili, ma prima ne pesavo appena 58 :P . Per finire posso dirvi che sono strafelicemente fidanzato da quasi 10 anni! :-O
Panino: con Pezzotta? :asd: Come sta l’ex leader della CISL?

Beppojosef: Ehm… lo perdoni, ha la stessa testolina di Massituo. Lei è figlio unico? Ci parli del rapporto che lei ha con i suoi parenti.
Pezzotto: Assolutamente no, per fortuna. Non mi sarebbe piaciuto essere figlio unico, mi piacciono le famiglie numerose. Io sono l’ultimo di tre figli, avrei voluto un fratello ma mi sono dovuto accontentare di due sorelle maggiori. Ma ho saputo rifarmi, la mia ragazza, infatti, ha tre fratelli che ormai anch’io considero tali. I miei parenti sono sparsi un pò al nord e un pò al sud, quindi a Napoli la famiglia è ristretta. Ho zii in provincia di Bergamo e mia sorella, la più grande, vive in Calabria assieme ai miei due splendidi nipotini. Ho un ottimo rapporto con tutti e mi ritengo fortunato ad avere, nonostante le distanze, una famiglia veramente unita.   

Beppojosef: Esperto di calcio, lei primeggia nelle sfere altre di SW. Personalmente ho sempre apprezzato la sua obiettività nel discutere di calcio, dote non comune nemmeno ai professionisti.
Come è arrivato su questo forum?
Pezzotto: Innanzitutto ti ringrazio per le belle parole…..comunque direi proprio per caso, cercavo un fantacalcio alternativo a quello tradizionale e mi sono imbattuto in Scudettoweb. Mi iscrissi sul forum per chiedere informazioni e da allora non l’ho più lasciato tranne per un ormai famoso guasto al pc :rotfl: . Sono passati ben 5 anni credo ed ora sono parte integrante di questa stupenda comunità virtuale. Con immenso piacere cerco di rendermi utile e mi diverte curare i vari "special thread" oltre ad inserire tutte le varie notizie sportive. Una volta Scud disse che alcune notizie le leggeva prima sul forum e poi su altri siti proprio per sottolineare la prontezza con la quale le riportavo. E’ passato del tempo ormai, ma questa frase proprio non l’ho scordata….:)      

Beppojosef: Come si immagina tra 10 anni?
Pezzotto: A festeggiare lo Scudetto del Napoli! :asd: ……purtroppo si scherza, spero solo di essere felice e di avere accanto una splendida famiglia…..nulla di più e non mi pare poco, la felicità è merce rara.

Beppojosef: Ritiene di avere sempre i piedi ben piantati per terra o nella vita per raggiungere delle mete bisogna anche saperle sognare, anche se poi non si riesce a realizzare i propri sogni?
Pezzotto
: Ecco arrivare la domanda Marzulliana :zzz: ….secondo me serve il giusto mix, è assolutamente indispensabile rimanere con i piedi ben saldi a terra ma non si può nemmeno rinunciare ai propri sogni altrimenti si rischia di morire dentro non avendo stimoli e obiettivi da raggiungere. Poi ovvio che le cose non sempre possono andarti bene, sono tanti i bocconi amari da buttar giù, ma bisogna trovare la forza di rialzarsi e continuare a sognare.

Beppojosef: Quali erano e quali sono i suoi eroi?
Pezzotto: Mi verrebbe da citare Chuck Norris :cool: ….tornando seri, direi che i miei eroi del passato sono sicuramente Gandhi, Martin Luther King, Madre Teresa di Calcutta e Papa Giovanni Paolo II, persone che hanno ottenuto tanto senza l’uso della violenza. Ma mi piace, anche, considerare eroi le persone comuni, quelle che silenziosamente combattono tutti i giorni le proprie piccole battaglie.

Beppojosef: Chi mette sugli altari e chi butta giù dalla torre di SW?
Pezzotto: Quanto tempo abbiamo? La lista è davvero lunga, inutile fare nomi rischierei di dimenticare qualcuno. Sono davvero tanti quelli meritevoli di commenti più che positivi e non lo dico per far bella figura. Però un’eccezione voglio farla, Mike che ritengo una persona semplicemente squisita….non serve aggiungere altro. Giù dalla torre non butto nessuno, dico solo che disapprovo l’accanimento polemico che si fa vivo in alcune discussioni.

Beppojosef: Ha qualcosa da dire ai nostri lettori?
Pezzotto: Innanzitutto auguro lunga vita a questo forum ed ai lettori posso solo dire che la vostra compagnia ormai mi è indispensabile :approved: . Quindi saluto tutti e ringrazio te per l’ospitalità!

Ma quanto è bravo questo guaglione? Bene caro Pezzotto, il nostro pubblico ti saluta.
Quando ci rivedremo? Non lo so. Ma caro Kaiser stai tranquillo che la mia tortura mediatica continuerà per ancora molto tempo…
Ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!
!!!!!

Beppo intervista Digital Boy

Buongiorno e bentornati al consueto appuntamento del martedì per questa nuova puntata che "ritorna all’estero". Già perchè il nostro ospite si trova in Finlandia da diverso tempo, anche se fra un po’ ritornerà nell’amata patria.

Beppina: L’ospite di oggi è…

Digitalboy

:clap::clap::clap:

Beppojosef: Anche lei è entrato nella cabina del Rischiatutto. Prego ci sveli bene chi si cela dietro al nick Digitalboy e perchè ha scelto quel nick e quell’avatar.
Digitalboy: Beh finalmente sono arrivato anche io! 38esimo…grazie della stima :)) ma vogliamo svelare un retroscena? Partecipai a un provino per una puntata alternativa del Beppostudio l’estate scorsa ma fui poi scartato, probabilmente per dimenticanza del conduttore…peccato che con il nuovo forum sono andati persi i pm e tutte le prove! Dietro all’identitá digitale c’é un ragazzo semplice di 24 anni, buffo, gentile, disponibile e molto intelligente nonché alto e prestante (spalle rubate all’agricoltura) ma soprattutto modesto. Per chi non lo sapesse da due anni vivo in una casetta sul lungomare di un isola a Helsinki in Finlandia, che non é solo il paradiso della gnocca, ma anche un paradiso fiscale, sociale e alcolico, un pó meno climaticamente ma ci si adatta. Per guadagnarmi da vivere sono attualmente tutkimusapulainen (assistente ricercatore) al laboratorio di Telecommunications & Networking. Tuttavia fra due mesi finisce la pacchia e torneró a vivere in Italia, con in tasca due lauree in Ingegneria. Il nick nasce quasi spontaneamente, giä da fine anni ’90 , dal fatto che da sempre sono stato molto digitale e molto poco analogico, d’altronde ero giä promesso ingegnere a 14 anni…L’avatar invece é stato proprio offerto dal destino xché un giorno per caso mi sono trovato in una galleria d’arte dove erano in esposizione dei quadri di Mario Loprete e c’era questo qui intitolato "B boy" che era vestito uguale a me quel giorno, stesse scarpe nike air classic, stessa maglietta blu…ero io, d-boy! da quel giorno sono legato a questa immagine e non la cambieró mai, peccato non aver avuto quegli 800 euro per comprare la tela…

Beppojosef
: Ognuno di noi ha avuto o ha dei modelli, o dei miti. Chi è la persona che l’ha ispirato maggiormente e perchè?
Digitalboy: Penso che i propri miti-modelli devono essere persone semplici e concrete che conosciamo da vicino, non personaggi famosi tipo cantanti o celebritä varie che poi un giorno arrivi a conoscere e sono degli strxxx. Quando avevo 16 anni ed ero un promettente giocatorino di basket, per un anno ho avuto la chance di andare a giocare con la prima squadra del glorioso Basket Cernusco in serie C2 (vabbé diciamo a fare panchina). Lí ho conosciuto i miei miti, Max Sanga e Chioda, tre giocatori bravi ma soprattutto tre ragazzi straordinari con due palle cosí, che mi hanno insegnato giorno dopo giorno, in allenamento, in spogliatoio e al bancone del bar i valori della lealtá, dello spirito di squadra, della leadership, della vittoria. Ma la cosa piú importante é che grazie a loro ora ho una straordinaria fiducia in me stesso e nelle mie capacitå :cool: Da sbarbatello scemo che ero ho imparato molte cose sulla vita grazie a loro, mi sento molto migliore. Spero un giorno di poter essere anche io un modello per qualcun’altro.

Beppojosef
: Mi dica 3 cose che la maggior parte dei nostri forumisti sarebbero stupiti di sapere su Digitalboy.
Digitalboy: Vediamo di stupire il forum…Lo sapevate che in me scorre purosangue 100% napoletano? :cool::cool:
Lo sapevate che una volta son riuscito a portarmi a casa 4 lituane contemporaneamente?  :cool:Lo sapevate che
piú di una volta ho camminato sul mare? :cool: posso provare tutto ;P

Beppojosef:  Qualche domandina a raffica. Il suo cibo preferito.
Digitalboy: Sicuramente la pizza, ma quella vera napoletana, con la pasta morbida e sottile, il cornicione soffice, la mozzarella di bufala e il pomodorino fresco, tipo pizzeria "Bellini" 😉

Beppojosef
:  Il suo film preferito.
Digitalboy: Ridursi a un solo titolo é per me impossibile. "Reservoir dogs" e "Jackie Brown" credo che siano quelli che mi hanno piú affascinato in assoluto, anche se Night Shyamalan ha saputo tirar fuori 2-3 perle che mi hanno piacevolmente sorpreso. In generale, adoro i film che ti ingannano, quelli col finale a sorpresa che ti fanno vedere come per 90 minuti e piú ti hanno preso in giro raccontandoti solo un lato della storia…e poi cambia tutto! Infine mi esalta troppo il personaggio di Jason Bourne (libro e film).

Beppojosef
:  La sua attrice preferita.
Digitalboy: Adoro assolutamente Paola Cortellesi. Comica, attrice, cantante, carina, simpatica e perfetta!

Beppojosef
:  Il suo genere di musica preferito.
Digitalboy: Musicalmente vado a momenti e periodi, in questa fase adoro il Suomi-pop e rock, soprattutto adoro le PMMP, che mi danno un energia e una carica che da senso a tutto il resto. In proposito invito ad ascoltare la prossima puntata del programma radiofonico di Knaz dove sono ospite e presento alcune canzoni di questo genere, puö essere x alcuni molto interessante ;)

Beppojosef
:  Il suo colore preferito.
Digitalboy: Assolutamente esiste solo il BLU in tutte le sue sfumature, in particolare adoro quello elettrico (tipo la carrozzeria della mia Peugeot 206 :D ).

Beppojosef
:  Il suo odore preferito.
Digitalboy: L’odore piú bello del mondo é quello che ti arriva al naso quando passeggi davanti al panettiere, odore di brioche appena fatte, ma anche semplicemente del pane caldo, roba a cui non si puö assolutamente resistere :sbav:

Beppojosef
: E’ meglio il mondo visto con i suoi occhi o è preferibile viverlo come lo sta vivendo?
Digitalboy: Io sono ingegnere, sono realista e logico-razionale. Penso che il mondo é quello che é, esattamente come lo percepiamo coi nostri sensi (compreso il sesto) quindi é inutile farsi seghe mentali e passare la
vita a sognare che sia diverso, sognare il principe azzurro, il karma eterno…Bisogna solo calarsi nella situazione reale (con la consapevolezza che non é una  favola ), rimboccarsi le maniche, e lavorare sodo x ottenere quel che si vuole, é molto facile.

Beppojosef
: Se invertiamo il senso di marcia cadiamo in un controsenso della vita?
Digitalboy: Se invertiamo il senso di marcia, semplicemente andremo nella direzione opposta alla maggioranza. Ma stando ben attenti a non scontrarsi con quelli che arrivano contrari, con l’allegata gragnuola di insulti e bestemmie, puö essere un ottimo modo per dare un pö di adrenalina e un senso nuovo alla propria vita, per fare una cosa speciale che nessun altro sta facendo, e magari raggiungere il proprio obiettivo xché quella contromano é proprio la strada piú breve.

Beppojosef
: Quali sono i cardini della sua filosofia di vita?
Digitalboy: Mi piace citare la massima del Maestro: "Si lavora e si fatica, per il pane e per la f…" che parafrasata vuole dirci che la vita é corta, cortissima, e quindi bisogna assolutamente godersela finché si é in tempo, prima che sia troppo tardi, sempre peró ricordandosi che una parte deve essere sempre dedicata al lavoro e alle cose serie, che non va dimenticato sono quelle che ci permettono di avere poi la chance di gordersi il resto. Tuttavia un pö di pigrizia non guasta, ma se si ha l’opportunitä di fare una cosa oggi bisogna farla e non aspettare, xché certi treni passano una volta sola…

Beppojosef
:Ci parli del suo rapporto con le donne. Fidanzato? Single? Preferisce cantare una canzone alla sua amata o sentire una canzone che la sua amata le ha dedicato?
Digitalboy: Ah, questa domanda imbarazzantemente difficile me l’aspettavo, risponderö sincero. Adoro le donne da ogni punto di vista, fosse per me sarei per un mondo io e solo donne… anche le mie migliori
amiche sono tutte donne, e son molto meglio di tanti uomini. Sono fidanzato da 4 anni con la ragazza migliore del mondo (che probabilmente si merita qlk di meglio di me) detta anche Digital Girl, che xö vive in
Italia quindi al momento c’é quel problema dei 2000km di distanza di mezzo… ed é in questa situazione di astinenza tragica che purtroppo anche l’uomo fedele vacilla, io che cmq in situazione normale non
concepirei mai il tradimento, monogamia assoluta, eppure mi é capitato di peccare ed é una cosa di cui non vado fiero ma é successo e amen xché cmq siamo tutti fatti di carne, soprattutto davanti a certe bionde che si
possono immaginare solo nei film. Cmq essendo fantasista, sono sempre io quello che dedica, canta e si ridicolizza x l’amata :)

Beppojosef
: E’ meglio peccare e poi pentirsi, o non peccare e poi pentirsi di non aver peccato affatto?
Digitalboy: Io penso che il peccato é giä stato commesso quando hai pensato di farlo. Pentirsi di non averlo fatto ti rende colpevole tanto quanto averlo fatto, tanto vale averne goduto. Sarebbe in realtä  meglio non pentirsi x niente delle proprie azioni, xché se le si fanno c’é un motivo; basta solo avere l’onestä di riconoscere i propri errori.

Beppojosef
: Quali sono i suoi obiettivi di vita, i suoi, le sue aspirazioni?
Digitalboy: Tra due mesi la mia vita cambia completamente, finisce la vita dello studente emigrato, inizia quella dell’uomo serio lavoratore. Il futuro mi spaventa, non so che ne sarå di me. Per adesso faccio progetti
giorno per giorno, l’unico obiettivo concreto é raggiungere l’indipendenza, trovare un lavoro che mi possa dare una certa stabilitä e poi partire alla conquista del mondo. Per il resto mi piaccio come sono, nn vorrei cambiare nulla e rimanere x sempre giovane.

Beppojosef
: Ci spieghi come è arrivato su questo forum, e già che ci siamo ci dica cosa amerebbe vedere e cosa cambierebbe.
Digitalboy: Ho sempre giocato al fantacalcio classico con carta e penna con gli amici del liceo (memorabili aste durante l’ora di scienze). Poi dopo la maturitä si é persa questa cosa e sentivo un certo vuoto, e allora un
amico mi ha segnalato il gioco ScudettoWeb e io ho aderito con entusiasmo (era il lontano 2004). Lui poi ha mollato convinto che i risultati fossero truccati :asd: io invece ho proseguito e ho pure scoperto il forum dove sono arrivato come tutti x lamentarmi del risultato, e ci sono rimasto anche xché affascinato dal personaggio di
Massituo che vedevo come maestro di vita uguale a me :D Da lí una continua escalation di risultati sportivi dalla serie C alla serie A di superlega in due stagioni Da lí una continua escalation di risultati sportivi dalla serie C alla serie A di superlega in due stagioni, due finali perse e una Champions Superleague vinta, sono giä leggenda. :cool:
Amerei rivedere sul forum lo stesso entusiasmo che c’era qualche anno fa, quando dopo il posticipo della domenica sera si  creava quel thread di  20 pagine a discutere con tutti i personaggi storici del forum, oggi se va bene si parla solo di errori arbitrali. Cosa cambierei? quasi tutto del nuovo forum, "xché qualsiasi interfaccia grafica piú complessa di una shell a riga di comando é solo uno spreco di RAM" (cit.)

Beppojosef
: Ci sono delle persone all’interno del forum che stuzzicano particolarmente la sua attenzione (in positivo o negativo)?
Digitalboy: I personaggi che mi stuzzicano di piú sono sostanzialmente tre. Massituo in primis xché come giá detto da sempre da molti anni quando c’é una discussione sul forum mi trovo sempre incredibilmente d’accordo con la sua opinione (tranne sulle donne e sul derby di quest’anno), manco a farlo apposta, sará xché abbiamo il cervello fatto in modo simile…inoltre nutro un profondo rispetto x Sprawl xché avete notato parla poco ma quando dice una cosa ha sempre ragione, inoltre ha il mio stesso background universitario ma con risultato molto migliore del mio, quindi io che mi considero the best in generale, devo solo fare chapeau. Fra gli altri adoro Pezzotto per la sua eccezionale disponibilitä a fare delle cose per il bene del forum, sempre sincero, onesto e disponibile :) La cosa negativa del forum..é il forum nuovo :asd: a parte gli scherzi sono un tipo tranquillo e tollerante, vengo sul forum x motivi ludici e di intrattenimento, nn ho nessun interesse a mettermi a litigare…quello che non mi piace non é un utente particolare, ma piuttosto un atteggiamento generale che si manifesta ogni tanto, cioé il ragionare con in mano la bandierina della propria squadra. Ovviamente capita di farlo anche a me, ma io ho ragione :cool:

Beppojosef
: Ha qualcosa da dire ai nostri lettori?
Digitalboy: Mi piacerebbe conoscervi tutti e siete tutti invitati a visitare la Finlandia come miei ospiti (aereo a carico vostro, vitto e alloggio offro io) :toghy:

Il nostro ospite ha voluto domande un po’ più difficili e io ho cercato di accontentarlo, ma in fondo qui non si tratta di domande difficili o meno, si tratta di essere capaci di aprirsi, e lui ne è stato assolutamente in grado. Nemmeno  Panino è intervenuto… Ah dimenticavo, come avete visto, ho lasciato intatta la purezza delle sue lettere accentate finlandesi.

Panino
: Diciamo che piuttosto non hai avuto voglia… A proposito Digital, a me le biondone finlandesi piacciono, se mi inviti me ne presenti una decina? Potrei accontentarmi ecco!