Gazzetta di Coppa Superlega: Ottavi-Quarti-Semifinali

Questo è un numero collettivo della Gazzetta, racchiusi gli ottavi, i quarti e le semifinali della Coppa Superlega.


OTTAVI DI FINALE di Coppa Superlega

Diego(a1) –Labirinto(a2) 0 – 2
Tabellino marcatori:37pt Totti(L); 56st Totti(L)
Ammoniti: Di Natale(D);Solari(D);Conti(D);Grosso(L);Rosina(L)
Espulsi: A.Lucarelli(D)
Corner: 4-9
Minuti di recupero: 3pt ; 4st

L’avevamo pronosticato nel turno precedente, se Labirinto avrebbe di nuovo avuto Totti in forma Diego non avrebbe avuto scampo. E così è stato perché il giocatore più rappresentativo della squadra del manager romano ha messo a segno una doppietta che lo manda dritto dritto ai quarti di finale di Coppa Superlega. C’è da dire anche che Diego è stato penalizzato dall’espulsione di A.Lucarelli, forse vittima del nervosismo e della sconfitta che stava per arrivare. Nel prossimo turno Labirinto se la dovrà vedere contro Silver, che essendo Campione in carica e detentore della Coppa di certo non vorrà lasciargli vita semplice, da metterci anche il fattore DERBY e il risultato dipenderà MOLTO da questo!

Giovanni(a2) –Silver(b1) 0 – 4
Tabellino marcatori:18pt Totti(S); 48st Vieirà(S); 59st Totti(S); 74st Jorgensen(S)
Ammoniti: Burdisso(S);Mexes(S);Colucci(G);Vannucchi
(G);Maggio(G)
Espulsi: Stovini(G);Mutu(G)
Corner: 7-14
Minuti di recupero: 2pt ; 4 st

E’ il risultato più sonoro della giornata di Coppa! Quattro supposte e Giovanni se ne torna a casa col fondoschiena rotto! Non c’è partita fin dall’inizio, poiché Totti trascina la sua squadra, con gol e assist è irresistibile , la squadra di Giovanni si complica anche da sola la vita portando l’arbitro a espellere due giocatori e a chiudere la partita in nove uomini. Doppio Totti, Vieirà e Jorgensen sono i marcatori, il resto è nulla! Nel prossimo turno il Campione in carica Silver se la vedrà contro il temibilissimo Labirinto, chissà chi azzeccherà la formazione e chi la spunterà! Qualunque sia il risultato che vinca il migliore!

Jdn(a1) – Razorbladeromance(b2) 2 – 0
Tabellino marcatori: 24pt Crespo(J); 36pt Totti(J)
Ammoniti: Grandoni(J);Gourcuff(J)Ibrahimovic(R);Mancini(R)
Espulsioni: Doni(J)Guana(R)
Corner: 7-4
Minuti di recupero: 2pt ; 3st

L’esperienza della categoria superiore si vede e si sente in questa partita, incontro ricco di emozioni, azioni e gol. Il tabellino a fine partita segna un due a zero a favore di Jdn , sembrerebbe un risultato che non lascia commenti ma la partita è stata aperta e giocata fino alla fine seppur Crespo e Totti l’avessero chiusa nel primo tempo. Onore e complimenti a Razorbladeromance e alla sua squadra che se l’è giocata fino alla fine, credendoci come è giusto che sia! L’incontro è terminato con un’espulsione da entrambe le parti per una scazzottata tra Doni e Guana. Jdn nonostante tutto è raggiante per il passaggio del turno e nella prossimo incontro se la dovrà vedere con Ivolalas per una sfida che sa di scontro di Girone A1!

Boss(a2) – Ivolalas (a1) 0 – 1
Tabellino marcatori:88st Adriano(I)
Ammoniti: Stovini(I);Morrone(I);Pizarro(I);Natali(B);Cordova
(B)
Espulsi: nessuno
Corner: 8-14
Minuti di recupero: 0pt ; 5st

Un gol di Adriano nel finale, quando oramai nessuno più se lo aspettava, tutti pronti a giocarsi la qualificazione ai supplementari e poi eventualmente ai rigori, invece NO! Adriano con una stupenda azione personale si beve tutta la difesa avversaria , portiere compreso per poi buttarla in fondo al sacco. Rete più che altro imprevista e inaspettata che però condanna il Boss e premia Ivolalas, che esulta e si coccola il suo pupillo lanciando la sfida al compagno di girone Jdn, ci sarà una bella sfida da vivere e di certo non ce la faremo scappare!

Carea (a1)- Sir Alexander (b1) 1 – 0
Tabellino marcatori: 86st autogol Loria (A)
Ammoniti: Loria(A);Brocchi(A);Pisano(A);Taddei(C);Ibrahimovi
c(C)
Espulsi: nessuno
Corner: 7-4
Minuti di recupero: 1pt ; 4st

Sir Alexander non ci crederà, resterà incredulo a lungo visto che a condannare la sua squadra e consegnando la qualificazione a Carea il suo avversario è un giocatore della propria squadra, infatti a buttarla, anzi buttarsela dentro è Loria quando mancavano solo quattro minuti alla fine del tempo regolamentare. La partita fino all’autogol si è giocata su ritmi bassi, entrambe le squadre bloccate sulle gambe per la paura di perdere, se non fosse stato per la sfortunata autorete sarebbe passata alla storia come una delle più noiose partite di Coppa mai viste sui nostri campi di ScudettoWeb. Carea da gran signore a fine partita non esulta, forse troppo preoccupato da chi lo aspetterà nel prossimo turno, “B”assituo e il suo “B”rogrammino ?

Massituo (a2) -Canemacchina (a1) 0 – 0
5-0 ai rigori
Tabellino marcatori: nessuno
Ammoniti: Volpi(C);Dainelli(C)
Espulsi: nessuno
Corner: 7-11
Minuti di recupero: 2pt ; 5st
Sequenza rigori:

Gilardino(M) rete
Spinesi(C) parato
Iaquinta(M) rete
Mutu(C) fuori
Volpi(M) rete
Figo(C) palo
Donadel(D) gol
Amerini(C) fuori
Perrotta(M) rete
Mancini(J) parato

Nel risultato c’è qualcosa di strano, cinque rigori a zero è l’esito finale, ma ci chiediamo come è mai possibile tirare tutti e cinque i rigori quando sul tre a zero la serie di rigori dovrebbe interrompersi decretando il vincitore? La risposta ce la può dare solo “B”assituo e il suo “B”rogrammino, ancora una volta complice di imbrogli, è giunta l’ora che i manager si ribellino, che facciano qualcosa contro quel losco figuro che storpia tutte le partite truccandole peggio di Platinet. VERGOGNA!Nel prossimo turno speriamo che Carea non sia un’altra delle sue vittime!

Lucafiqo (c1)- Fralex (a2) 1 – 0

Tabellino marcatori:90+3 st autogol di Blasi
Ammoniti: Quagliarella(F),Montolivo(F),Suazo(L),Gourcuff(L)P
isano(L)
Espulsi:nessuno
Corner: 7-3
Minuti di recupero: 1pt ; 5st

Ancora un autogol a decidere in questa giornata una partita , questa volta ci pensa Blasi con una sforbiciata al volo a ingannare il proprio portiere nel terzo minuto di recupero, nel momento meno opportuno che uno potesse immaginare, a parte l’autorete la partita non è stata molto animata con le due curve che ad un certo punto hanno cominciato a fischiare per lo spettacolo indecoroso, Lucafiqo però esulta, e si prepara alla grande sfida contro Spiderman!

Tony (b2) – Spiderman (c2) 0 – 0
0-4 ai rigori
Tabellino marcatori: nessuno
Ammoniti: Samuel(T),Zenoni(T)
Espulsi:nessuno
Corner:11-6
Minuti di recupero: 2pt ; 3 st
Sequenza rigori

C.Lucarelli(T) fuori
Ibrahimovic(S) rete
Iaquinta(T) fuori
Amauri(S) rete
Vieirà(T) palo
Kakà(S) rete
Bresciano(T) parato
Pizarro(S) rete

Il “B”rogrammino di “B”assituo sembra esser stato un vaccino per Tony Manero visto che “ La Febbre del Sabato Sera “ su Spiderman non ha funzionato , anzi ha mandato in tilt anche l’arbitro e la sequenza di rigori visto che NON può finire quattro a zero un incontro ai rigori. L’uomo ragno per fortuna ha resistito al virus che sicuramente avrebbe eliminato tutti e due se non fosse stato per i superpoteri del supereroe forse con l’obbiettivo di lasciare un posto vuoto e ripescarsi da solo? Sarà ma Spiderman non c’è cascato, ha vinto senza meritare troppo vista la noia in campo ed ora aspetta Lucafiqo a braccia aperte!

QUARTI DI FINALE di Coppa Superlega

Labirinto (a2) – Silver(b1) 0 – 0

1-0 ai rigori
Tabellino marcatori: nessuno
Ammoniti: Totti(L),Pizarro(L)Burdisso(S);Mexes(S)
Espulsi: nessuno
Corner: 7-9
Recupero: 1pt ; 4st
Sequenza rigori

Rocchi(L) parato
Pandev(S) fuori
Toni(L) palo
Totti(S) fuori
Totti(L) parato
Solari(S) parato
Doni(L) parato
Jorgensen(S) parato
Rosina(L) rete
Vieirà(S) fuori

Incontro tirato fino all’ultimo, si sono affrontate due squadre in ottima forma e ben messe in campo dai loro allenatori. L’ago della bilancia infatti rimane perfettamente al centro fino ai calci di rigore, infatti è proprio li che si decide la partita. Le due squadre sembravano non volersi eliminare perché dopo otto rigori sbagliati finalmente la rete che decide il match è di Rosina bravo ad insaccare l’unico rigore dell’incontro si perché Vieirà forse stanco di proseguire su quell’ equilibrio la palla la spedisce in tribuna per la gioia di Labirinto e la disperazione di Silver che lascia così gli oneri della battaglia e ovviamente la possibilità di riconfermarsi Campione di Coppa Superlega. Labirinto approda così alle Semifinali dove affronterà Ivolalas, ci sarà da divertirsi

JDN (a1) – Ivolalas (a1) 0 – 2

Tabellino marcatori: 75st Mutarelli(I),83st Materazzi(I)
Ammoniti: Zanchetta(J),Galoppa(J)Crespo(J)De Rossi(I)Pizarro(I)
Espulsi: nessuno
Corner: 8-14
Recupero: 2pt ; 3st

Alla vigilia nessuno si sarebbe mai aspettato un risultato così netto a favore di Ivolalas, non per sfiducia in Lui ma per il semplice fatto che la sfida con JDN era libera a qualsiasi risultato. Mr Culetor ha forse sentito troppo la pressione di questo Derby (sfida tra due manager del Girone di Superlega A1), Ivolalas è stato bravo a sfruttare l’occasione. La partita si è decisa tutta nei minuti finali con un uno-due terrificante tra il settantacinquesimo e l’ ottantatreesimo così che Jdn non ha potuto reagire e controbattere. Ora nelle Semifinali Ivolalas se la dovrà vedere contro il temibile Labirinto, ma il calcio è imprevedibile, la palla è rotonda e può accadere di tutto, sempre se “B”assituo si fa gli affari suo col suo “B”rogrammino.

Carea (a1)–Massituo (a2) 0 – 0

0-1 ai rigori
Tabellino marcatori: nessuno
Ammoniti: Donadel(M);Pasqual(M);Vieirà(C);Ibrahimovic(C)
Espulsi: nessuno
Corner:14 – 8
Recupero: 2pt ; 4 st
Sequenza rigori

Ibrahimovic(C) fuori
Giardino(M) fuori
Taddei(C) parato
Mauri(M) parato
Liverani(C) parato
Volpi(M) fuori
Mauri(C) palo
Iaquinta(M) fuori
Vieirà(C) parato
Kakà(M) rete

Ha colpito ancora una volta “B”assituo e il suo “B”rogrammino, questa volta non è riuscito a settare bene i comandi e quindi ha dovuto rimediare con la programmazione dei rigori, si perché tutti sbagliano tranne il suo pupillo Kakà, all’ultimo rigore disponibile. La partita tutto sommato è stata piacevole con Carea che ha dominato e “B”assituo nella sua metà campo a fare catenaccio, pali e traverse, salvataggi sulla linea e parate del portiere hanno salvato il Moderatore “demente” (consentitemelo) sleale e disonesto come sempre , pronto a taroccare tutti i risultati in suo favore. Non riesco ancora a capire come nessuno si ribelli a questo vergognoso giochetto e minacci il moderatore di abbandonare le proprie squadre nella Superlega che tanto ama. Che si vergogni per una volta, ma pagherà prima o poi ne siamo sicuri! Nel prossimo turno in semifinale dovrà vedersela con Lucafiqo.

Lucafiqo (c1)–Spiderman (c2) 2 – 0

Tabellino marcatori:15pt Crespo(L); 57pt Amauri (L)
Ammoniti: Pirlo(L);Simplicio(L);Pizarro(S);Kakà(S)Chivu(S)
Espulsi: nessuno
Corner: 7 – 5
Recupero: 1pt ; 3st

Un gol per tempo e la pratica Spiderman per Lucafiqo è archiviata. I due giocatori che portano la vittoria in casa di Lucafiqo sono messi a segno da Crespo ed Amauri. L’Uomo Ragno non è stato mai in grado di mettere in difficoltà l’avversario, o forse aveva semplicemente finito le ragnatele per le sue prede. Così archiviata la qualificazione il pensiero vola subito al prossimo turno, contro “B”assituo, e sinceramente ci auguriamo tutti che non sia anche Lui una sua vittima, per questo gli auguriamo una buona fortuna.

SEMIFINALI di Coppa Superlega

Labirinto(a2) – Ivolalas(a1) 3-0
Tabellino marcatori:24pt Totti(L);48st Totti(L);56st Totti(L)
Ammoniti: Doni(L);Chivu(L);Materazzi(I);De Rossi(I)
Espulsi:nessuno
Corner: 9 – 6
Recupero: 2pt ; 3st

Ingordo Labirinto , ingordo come il suo Capitano, tre reti di Totti e per Ivolalas non c’è scampo, partita senza storia, con un Totti così è impossibile gareggiare alla pari, gioca, inventa, segna e guida i compagni, all’avversario non resta che guardare e applaudire seppur la rabbia sia massima e al limite dell’esplosione, esclusa l’ottima prestazione di Totti non abbiamo molto da commentare solo che il manager romano se la vedrà contro Lucafiqo nella finale, e come se fosse una corsa allo Scudetto sarà una sfida Roma vs Inter, chissà chi vincerà.

Massituo(a2) – Lucafiqo(c1) 0-2
Tabellino marcatori:18pt Mancini(L); 24pt Crespo(L)
Ammoniti: Dainelli(L);Pisano(L);Volpi(M);Mauri(M)
Espulsi:nessuno
Corner: 9 – 14
Recupero: 2pt ; 6st

FINALMENTE!!!!! E’ quello che aspettavamo da diverse partite , la sconfitta del LADRO “B”assituo, non sappiamo bene cosa sia successo ma l’importante è che qualcuno ha vendicato questa ingiustizia, forse ha settato male il suo”B”rogrammino, oppure Lucafiqo deve averlo boicottato e modificato in suo favore? Mille ipotesi possiamo farci ma l’importante è che “B”assituo, il moderatore strafottente è fuori dalla Coppa, quindi tutti i nostri complimenti vanno a chi l’ha sconfitto. La partita si è decisa nella prima mezzora, apre la marcature Mancini e le chiude Crespo, un uno-due straordinario che non lascia scampo all’avversario e lancia Lucafiqo in finale, risultato che sa dell’incredibile. Come già detto se la vedrà con Labirinto e sarà molto difficile spuntarla, ma non impossibile, quindi stiamo a vedere.

Bardok Copyright©

Articolo a cura di Bardok

Precedente Buon Natale e Buon 2007!!! Successivo La Gazzetta di Superlega: N.12 Del 21/12/2006

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.