Le polemiche che allontanano

Giorni e giorni di dura lotta sui giornali, sui forum e nei bar di tutta Italia hanno fatto da seguito all’assurda fine fatta dal giovane Gabriele Sandri. Due fazioni opposte, ultras contro anti-ultras; difensori delle libertà contro difensori del calcio, oppure semplicemente attaccanti della polizia contro attaccanti dei facinorosi. Il nostro sport preferito è ad un bivio e la gente non sa scegliere. Di qua o di là. Con loro o contro di loro. Abbiamo anche in Italia un problema Hooligans come sancito da diversi giornali inglesi? Siamo anche noi di fronte ad una emergenza vera e propria? Il calcio è specchio della società o è la società a specchiarsi nel calcio? Sono tutte domande che la gente si pone. O che i giornali fanno porre alla gente. Molte domande, poche risposte, perlopiù sempre le stesse. Un’onda giustizialista si abbatte sul pallone e non risparmia nessuno. Inter contro Atalanta, solo spettatori milanesi. Vietate le trasferte, gongola Murdoch e la sua tv a pagamento. I ministri si dannano l’anima, i Presidenti si rinchiudono nelle loro innocenze. Chi ha più colpa? Chi deve fare il primo passo? A chi spetta il maggior dovere? Le istituzioni si interrogano, scialacquano parole e sentenze, ma l’esito più triste si sta avvicinando: la gente è stanca. Siamo al bivio; dobbiamo scegliere.

Articolo di Zanetti_Capitano
A Cura del Gruppo Giornalistico di ScudettoWeb

Condividi se ti piace!
Precedente Classifiche Country/Folk Successivo Speciale Blog e siti amici: N.16

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.