Tira una brutta aria!!!

Vento, pioggia, freddo. Nubi minacciose per tutta l’Italia. In questi giorni si respira un’aria fredda e si tirano bilanci. Chiusi nelle nostre case e nei nostri uffici stiamo tutti riflettendo. I problemi sono pressanti. C’è chi ha vinto e deve ragionare sulle folle festanti e sul futuro sperandolo radioso. C’è chi ha perso e deve fare i conti con le folle indignate e inferocite, sul futuro incerto. Bisogna darsi da fare. Bisogna lavorare sodo e proseguire su strade efficaci, o cambiare strada e cercare altrove speranze e successi. Ma per tutti un solo pensiero: come sarà il futuro? Cosa succederà adesso? E domani? Le certezze non esistono e ogni volta è una nuova volta dove i conti fatti in precedenza non sembrano mai validi alla prova dei fatti, e talvolta sorprendono in positivo come in negativo. I nuovi arrivati saranno all’altezza? E i vecchi consolidati, saranno ancora in gamba come serve? Non è un lavoro facile, le resistenze ai cambiamenti sono sempre difficili da estirpare e spesso lasciano strascici inquietanti. Ma quello che è stato è stato, e bisogna guardare avanti, bisogna credere alla speranza, bisogna rischiare, con attenzione certo, ma soprattutto scegliere … ma soprattutto scegliere bene. Il popolo lo chiede! Il popolo lo pretende!! E ci vogliono risposte. Da tante parti dell’Italia un solo pensiero accomuna le folle. Ci vogliono risposte!! Chiare e precise. Bisogna che chi tira i fili elargisca alla svelta le risposte che tutti attendono. Il futuro non può e non deve essere così incerto. Chi vede solo rovine deve capire se ci sono vie d’uscita da questa crisi, ma anche chi vede la luce deve sapere se durerà. E io mi ergo a paladino e a portavoce di tanto fermento e a nome di tutte le parti dell’Italia mai doma chiedo a tutti quelli che possono e che devono rispondere le cose che il paese intero domanda a gran voce. Non temo rappresaglie e mi espongo senza problemi, certo della mia integrità. Non accetterò reticenze e non accetterò risposte vaghe, sfumate o conniventi. Il popolo deve sapere!!!! Quindi ecco le domande e chi sà non si tiri indietro, chi sa non cerchi di svicolare, chi sa risponda, ora e subito. Dove giocherà Dignho? Amauri è della Juve o no? Chi retrocederà? La Roma recupererà i punti all’Inter? Il Milan riuscirà a recuperare sulla Fiorentina? Esigiamo risposte chiare e precise!!!!

Articolo di SCA-TTANTE
A Cura del Gruppo Giornalistico di ScudettoWeb

Condividi se ti piace!
Precedente Sorteggio Categoria: 14/04/2008 Successivo Recensioni: Miglior Colonna Sonora

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.