Un epilogo inaspettato

E così Olanda e Spagna si affronteranno domenica 11 luglio per quella che sarà la finalissima dei Mondiali 2010.
Si affronteranno due squadre europee e di sicuro, per la prima volta vincerà una squadra europea fuori dal Vecchio Continente, in una sfida inedita per l’assegnazione dell’ ambito trofeo.
Gli Oranje dovranno vendicare le due finali perse tra 1974 e 1978 (anche per questo speravano di ritrovare la Germania…), mentre la Roja di Del Bosque si giocherà addirittura la prima finale mondiale della propria storia.
Il palmares delle due nazionali è abbastanza simile e confinato proprio all’Europeo. La Spagna ne ha due in bacheca (1964 e 2008), l’Olanda uno soltanto (1988). La Spagna dal canto suo potrebbe riuscire nell’impresa recentemente riuscita solo alla Francia di conquistare Mondiali ed Europeo (per le furie rosse, però in ordine cronologicamente inverso).
Insomma, due finaliste forse inattese il cui valore però è indubbio e che negli ultimi anni, di stagione in stagione, sta aumentando sempre di più.
Il bel gioco e l’organizzazione tattica è presente in entrambe le formazioni, i talenti veri e propri sono presenti anch’essi in entrambe le compagini. Una sfida dall’esito per nulla scontato, proprio come dovrebbe sempre essere in una finale mondiale.

Una menzione d’onore per Uruguay e Germania che sabato sera si giocheranno la finale per il terzo e quarto posto.
Se per i tedeschi potrebbe essere una magra finale di consolazione,dopo aver sperato e dimostrato contro le grandi di essere una formazione compatta, rocciosa e cinica, altrettanto non si può dire dell’Uruguay, forse delle 4 semifinaliste la vera e propria rivelazione del torneo. Anche qui due stili a confronto, per una sfida dall’esito imprevedibile.

Siamo così giunti ad un passo dal sogno.
Domenica sapremo chi vincerà.
Quello di cui però possiamo già dirci lieti è che da lunedì non si sentirà più quel suono assordante ed a tratti eccessivo di Vuvuzela, ma forse con il passare del tempo, ricordando lo spettacolo e l’imprevedibilità del torneo, lo rimpiangeremo…

Articolo di Kaiserniky
A Cura del Gruppo Giornalistico di ScudettoWeb

Precedente Uno Sport di Squadra Successivo Fiesta Latina!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.