E’ finito?

E’ finito?
Il campionato in cui c’erano solo sorprese e nessuna certezza, il campionato in cui il Milan era ultimo dopo due giornate, la Juve in crisi poco dopo, l’Inter afflitta da pareggite e la Roma precipitata in un buco che sembrava senza fondo?
Il campionato dove Napoli sognava di tornare la squadra che fu di Maradona, dove l’Udinese sorprendeva per gioco e risultati, dove il Genoa trascinato da un principe senza corona voleva diventare re non soltanto della propria città?
Sarà un caso, ma la domenica che segna con le dichiarazioni pre voto il successo di Roberto Mancini (allenatore che ha monopolizzato gli ultimi campionati con lo strapotere della sua squadra) che ottiene la Panchina d’Oro per l’anno calcistico appena passato, si caratterizza anche per il ritorno al vertice delle tre grandi: Inter, Milan e Juventus che si impadroniscono del campionato alla vigilia del derby d’Italia.
Sarà il punto di svolta che porterà alla consueta lotta tra le tre grandi oppure Napoli, Udinese e le altre avranno la forza di superare la giornata negativa e di riproporsi nuovamente come outsider nella corsa al primo posto?
Il pazzo campionato che abbiamo vissuto fino ad oggi sembrava poter riavvicinare il calcio ai tifosi, farlo tornare lo sport amato da tutti quando vinceva chi giocava meglio, chi se lo meritava davvero, quando ancora lo scudetto poteva andare a Sampdoria, Verona o Napoli, quando non bastava avere le strisce sulle maglie per essere vincenti.
>Allora forza Napoli e Udinese, credeteci ancora.


Articolo di Mike75
A Cura del Gruppo Giornalistico di ScudettoWeb

Condividi se ti piace!
Precedente Riepilogo Tabellone Coppa Superlega Successivo Gazzetta di Superlega Apertura N.8 del 17/11/2008

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.