No Frills da Tottenham

Che gran festa Ragazzi!
Sono qui a bordo del volo Tottenham Hotspur-Arcore HotSciur della “No Frills airlines”…E indovinate chi c’è?
Il MIlan in Persona di ritorno dalla splendida partita giocata all’Hart White Lane, stadio di classe 1899.
Si festeggia la bella eliminazione.
M’ha invitata a salir su nientepopodimeno che il Signor Carlo Pellegatti. Un’istituzione per i Pasionari milanelli.
Collega di chiara fama ed inaudita carica agonistica.
“Vieni alla festa, Candida…Anche se sei di sponda interellina, sali con noi a festeggiar !”
Voi che avreste fatto nei panni di Candida Cannafo’? Il velivolo della “No Frills” non prometteva nulla di buono, non so fare la lap dance e dimostro i 75 anni che ho…Indossavo ancora la maglietta sudata degli Spurs che mi aveva appena regalato Gallas. Voi che avreste fatto al mio posto? Io sono salita, curiosità è femmina. Anche il coraggio.
“Grazie per l’invito Carletto, accetto e mi introduci Tu nell’Ambiente”
“Guarda là, Cannafò:  Tempesta Perfetta”
“Allora scendo subito!”
“Candida, ma che hai capito? Lui è Alessandro Nesta, oggi ha disputato un partitone! C’è Effetto Serra…là dietro”
“Sentivo un po’ di calore, senti Pellegatti….Io scendo da ‘sto coso”
“Ma no, è Clarenzio Seedorf, una prestazione sontuosa la sua…Ohi, Grandine Nera in fondo a destra e Tre Passi Nel Delirio in corridoio”
Ragazzi, Voi che avreste fatto a questo punto? Io sono scesa impaurita e, Come D’Incanto, sono volata via sulla scopa.
E ho spiato la festa da fuori. Stock 84 a fiumetti.
Con Flamini a cantare La Vie En Rose.
In Nome Del Papi Re.
Candida Cannafò, per servirVi. Con Vento Di Passione a far coppietta.

Articolo di SuperPadre Pio
A Cura del Gruppo Giornalistico di ScudettoWeb

Condividi se ti piace!
Precedente Il vizio Successivo Riepilogo Tabellone Coppa Superlega Clausura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.