Gazzetta di Superlega Clausura: N.2 Dell’ 08/02/2010

Si è conclusa oggi la seconda giornata della Superlega di clausura! Dopo la settimana scorsa, settimana scombussolata dal rinvio della partita dell’inter causa neve, si è tornati tutti in campo regolarmente e con i soliti errori arbitrali che inevitabilmente incidono poi sulle partite della nostra superlega. Alcuni manager tentano già la prima fuga stagionale, altre leghe son più compatte che mai con classifiche cortissime. Ma infondo siamo solo alle battute iniziali. Non possiamo certe aspettarci nulla di più! :sbam:

SERIE A1

JdN – 10Diego10 1-0
(41’ D. Milito)
Fralex – JoeyRamone 0-4
(41’,58’,82’ G. Pandev, 86’ G. Mesto)
Gioiadivivere – Superpadrepio 0-0
Marcomix – Niko72 4-0
(23’,46’,47’ A. Di Natale, 57’ M. Borriello)

Classifica
JoeyRamone 6
Marcomix 4
Fralex 3
JdN 3
Niko72 3
Superpadrepio 2
Gioiadivivere 1
10Diego10 0

ANALISI: (A cura di Superpadrepio)
Quando un Campione cade lo fa' con gran fragore. Zio Fralex ha beccato 4 pappine casalinghe, Joey maramaldeggiò a Phuket. Per l'anziano manager thailandino è finita la pacchia. Joey, a punteggio pieno, diventa a buon titulo il più autorevole candidato allo scudetto. Tanto più che alla prossima affronterà fra le mura amiche il modesto Marcomix, manager partenopeo momentaneamente secondo in classifica senza meriti propri.
:zzz: Ha battuto 4-0 Niko, suo acerrimo neniko e parente, soltanto grazie ad una valanga di gol di Di Natale, entrato fresco fresco al posto di quel Suazo che Marcomix gli aveva preferito come titolare di giornata. La classica fortuna dei principianti. Come sempre Marcomix parte benino ma non è tutt'oro quello che luccica. Niko l'ha presa male, malissimo.
Perdere il derby di famiglia non era nei suoi sogni. 4-0 fa' brutto
davvero. L'arrabbiatissimo manager neopromosso ha promesso immediato
rescatto e…Chi gli manda il destino? L'ex campione Zio Fralex
che, già tramortito, reschia il definitivo tracollo. Se ne vedranno
delle belle.
Purtroppo non ci sono arrivate notizie dalla stadio “Sta Cippa” di Fottiville dove doveva giocarsi l'incontro fra El Bati Jdn e Diego. Vogliate scusarci.
Quasi nulla da segnalare anche da casa Gioiadivivere. Ancora una volta il Grande Melo e Bigolone Seedorf hanno fallito la prova in fascia e SuperPadrePio, nonostante un buon Cavani, non riusciva a sfondare la muraglia eretta da Gioia. Secondo pareggio consecutivo per l'ottimo manager nepalino, in crisi di resultati dovuta soltanto a posizioni astrali sfavorevoli. Gioiadivivere mette in saccoccia un prezioso punticino che gli permette da affrontare da lepre il decisivo scontro salvezza di lunedì prossimo, contro un disperato Diego ancora fermo al palo. SuperPadrePio se la vedrà col Birbante Jdn, jackpottaro di giornata per giunta.

Classifica Marcatori:
G. Pandev 3
A. Di Natale 3
D. Beckham 1

Prossimo Turno:
JoeyRamone – Marcomix
10Diego10 – Gioiadivivere
Niko72 – Fralex
Superpadrepio – JdN

SERIE A2
Carea – Zande85 0-1
(21’ W. Samuel)
Kavos – Wfw 1-0
(8’ D. Gastaldello)
Massituo – Lallo 0-0
Tittore – Sir Alexander 2-2
(38’,88’ A. Di Natale (T), 42’ D. Milito, 79’ E. Cavani (S))

Classifica
Kavos 6
Lallo 4
Zande85 3
Sir Alexander 2
Massituo 2
Carea 1
Wfw 1
Tittore 1

ANALISI: (A cura di Zande85)
Seconda giornata non ricca di gol quella di A2. Il buon Kavos ha deciso di far rifiatare i suoi dopo la superba prestazione di domenica scorsa. Schiera alcune riserve fra cui Gastaldello e questo sfrutta alla grandissima l’opportunità concessagli segnando un gran gol di testa. Gol che grazie alla difesa arcigna del padrone di casa, regala a Kavos altri 3 punti, questa volta ai danni di wfw che nulla ha potuto.
Zande85 ha passato la settimana a riordinare le idee dopo la batosta subita domenica scorsa. Ospite da Carea, Zande si propone con un modulo speculare al padrone di casa. 451 per entrambi. Il gioco si è sviluppato principalmente sulle fasce dove i giocatori non si sono risparmiati nemmeno per un minuto. Alla fine ha avuto la meglio Zande, che grazie ad un colpo di testa di Samuel su angolo può festeggiare i primi 3 punti ottenuti in serie A, ai danni di bestia nera Carea.
Partita pirotecnica quella fra Tittore e Sir Alexander. Due attacchi mostruosi che si son sfidati a suon di tiri in porta. Il risultato è stato di parità. 2-2. Un punto a testa che tutto sommato accontenta entrambi. Nessuno aveva paura di perdere ed il risultato, oltre alle occasioni da gol, ne è la dimostrazione. Squadre probabilmente destinate a fare un grande campionato.
Ultimo incontro di cartello era quello forse più atteso. Due dei veterani per eccellenza di SW. Massituo ospitava Lallo nella famigerata fossa dei leoni. C’erano televisioni da tutto il mondo. Anche in Nepal da settimane non si parlava d’altro snobbando addirittura la partita che vedeva l’idolo di casa SPP affrontare Gioiadivivere. Eppure tutte queste attese intorno alla partita son state disilluse da un’opaca prestazione delle due squadre. Scialbo 0-0 che regala 1 punto utile ad entrambi, ma che sicuramente lascia rimpianti.
Kavos campione in carica rincorre il bis stagionale e tenta la prima fuga stagionale. Gli altri manager seguono in fila indiana. JP a Massituo che da subito cercherà di migliorare la rosa per non lasciare fuggire il suo alter ego milanista! :sbam:

Classifica Marcatori:
G. Pazzini 2
A. Di Natale 2
S. Jovetic 1

Prossimo Turno:
Wfw – Tittore
Zande85 – Massituo
Sir Alexander – Kavos
Lallo – Carea

SERIE B1
Kaiseniky – Na est 2-0
(33’ E. Cavani, 75’ J. Biabiany)
TonyManero – Jackal 4-0
(9’,29’,32’ A. Di Natale, 72’ M. Bresciano)
Odisseo – Burzumati 1-0
(54’ M. Rossi)
Sprawl – Fonfluss 3-0
(45’ D. Milito, 57’ J. Zanetti, 80’ D. Milito)

Classifica
Odisseo 6
TonyManero 4
Burzumati 3
Jackal 3
Kaiserniky 3
Sprawl 3
Na est 1
Fonfluss 0

ANALISI: (A cura di Kaiserniky)
En-plein di vittorie delle squadre in casa, e ancora tutto da definire, in questa giornata di B1.
Ma andiamo con ordine.
Dopo la discutibile sconfitta della prima giornata (ricordiamo anche i cori contro l'arbitro, della scorsa giornata) il Kaiser, rialza la testa e supera agevolmente con il risultato di 2 a 0, Naest grazie alle reti di Cavani e Biabiany. Buona prestazione della squadra lagunare che dovrà cercare continuità nelle prossime giornate.
Si diceva poc'anzi della partita al centro delle polemiche di settimana scorsa e puntuale come la morte, la legge del contrapasso…Jackal, infatti, dopo aver sconfitto kaiser settimana scorsa, si inchina,anzi si piega (questione di gusti :asd: ) a Tony Manero che con una tripletta di Di Natale ed un gol di Bresciano mette al sicuro tre punti preziosi.
Chi se la ride quest'oggi è Odisseo che con uno striminzito 1 a 0 grazie alla rete siglata da Rossi, si fionda al comando della classifica e comincia a sognare in grande. Riuscirà nell'impresa di sconfiggere "il sistema"?
Chiude la giornata odierna la sfida tra neopromossi: Sprawl-Fonfluss. Il Manager espatriato liquida con un secco 3 a 0 il manager di origini teutoniche (come dice il nome stesso). Una doppietta di Milito ed una rete di Zanetti sono più che sufficienti per inguaiare Fonfluss nei bassi fondi della B1.
La classifica dopo due giornate, vede dunque: Odisseo solitario, primo in classifica a punteggio pieno con 6 punti. Il manager opinionista è seguito a breve distanza dal fiorentino Tony Manero a 4 punti. Segue un gruppetto compatto composto da Burzumati, Jackal,Kaiser e Sprawl tutti con 3 punti. Chiudono la classifica Naest penultimo con un punto solo e Fonfluss, ancora a secco con 0 punti.
Ma la superlega è iniziata da poco e c'è ancora tempo per ulteriori mutamenti di classifica.

Classifica Marcatori:
A. Di Natale 3
D. Milito 2
G. Pazzini 1

Prossimo Turno:
Jackal – Sprawl
Na est – Odisseo
Fonfluss – TonyManero
Burzumati – Kaiserniky

SERIE B2
Pezzotto – Digital Boy 0-0
Mamoski – Sasuzzo 4-0
(5’,75’,77’,81’ A. Di Natale)
The Bosss – Spiederman 0-0
Mike75 – Anto81 0-1
(46’ M. Vucinic)

Classifica
Anto81 6
Digital Boy 4
Mamoski 3
Mike75 3
Pezzotto 1
Spiederman 1
The Bosss 1
Sasuzzo 1

ANALISI: (A cura di Mike75)
Anto e Di Natale coppia in fuga.
E' questo il riassunto della seconda giornata della serie B2 che prosegue all'insegna di un grande equilibrio che ha portato ad una giornata con soli 5 goals di cui ben 4 in un'unica partita.
La copertina non può non essere dedicata all'uomo che prova la prima fuga del campionato.
Anto81 venuto da Salerno, dopo aver stravinto la serie C1, vuole provare a fare altrettanto con la B2 grazie ad ottime alchimie tattiche e prendendo ispirazione Kulossiana dal buon Kalos.
Anto ringrazia infatti Gastaldello per la sua giornata di grazia visto che anche la sua ragazza (di Gastaldello) ha affermato di non averlo visto muoversi così bene mai nè in campo, nè in privato.
Il manager salernitano vince grazie anche all'abile mossa psicologica di schierare in attacco un leccese purosangue come Miccoli e un giocatore dal passato giallorosso come Vucinic (autore del goal vittoria) che è da sempre nel cuore di Mike ed il manager salentino non ha retto all'emozione di vedere cotanta coppia d'attacco.
E la copertina se la merita tutta anche Totò Di Natale artefice della rotonda vittoria di Mamoski che travolge il malcapitato Sasuzzo per 4-0 con un poker del folletto campano di cui 3 goals segnati nell'arco di 6 minuti dal 75° al 81°.
Mamoski si rifà quindi della sconfitta alla prima di campionato contro Digital Boys e si propone come serio candidato ad un campionato di vertice.
Il manager finnico non va oltre lo zero a zero contro mister X Pezzotto che sta già mettendo in discussione il suo allenatore per i due 0-0 di fila figli di partite scialbe, con la squadra che crea poche occasioni e gli attaccanti che non riescono a metterle dentro (no, non stiamo parlando della Juventus e di Amauri).
I tifosi di Pezzotto sembravano già consci che la partita non sarebbe stata troppo esaltante e si sono premuniti con passatempi divertenti: alcuni hanno portato un lettore dvd portatile dove si sono gustati la corazzata Potemkin in lingua originale, altri hanno organizzato un convegno sulla depressione degli ornitorinchi nepalesi invitando un illustre rappresentate degli animali asiatici Spp.
Chiude la giornata un altro 0-0 tra due squadre che le hanno provate tutte per non vincere.
The Boss paga ancora una volta a caro prezzo la scelta di puntare sul blocco Juventus ed ha iniziato a smontarlo a partire dal terzetto di ballerine di samba brasiliane divento un duo con l'esclusione del bomber implacabile Amauri sostituito dall'altrettanto impalpabile Floccari. Confermatissimo invece Del Piero che però ha scambiato la sua acqua con quella della Chiabotto ed ha passato la maggior parte del tempo a fare plin plin.
Spiderman dal canto suo ha risposto con un improbabile 3-4-3 iperoffensivo che però non ha punto complice la difficile coesistenza tra Totti e Zarate che come ben si sa non si amano molto.
Ora attendiamo con ansia le prossime giornate in cui i valori emergeranno più distintamente e potremo capire chi potrà ambire ad andare in Serie A e chi dovrà lottare per non andare nell'inferno della C.

Classifica Marcatori:
A. Di Natale 4
S. Pellissier 1
A. Palombo 1

Prossimo Turno:
Sasuzzo – Mike75
Digital Boy – The Bosss
Anto81 – Mamoski
Spiederman – Pezzotto

SERIE C1
Globo – LyukRobinho 3-0
(4’ C. Maggio, 35’,41’ G. Pandev)
Equus – Alesss 4-0
(29’ W. Samuel, 64’,68’ F. Miccoli, 80’ G. Pazzini)
Alves – Dennis Bergkamp 0-0
Popov – BeppoJosef 2-0
(24’ A. Di Natale, 48’ D. Milito)

Classifica
Equus 4
Globo 4
Dennis Bergkamp 4
Popov 3
Alesss 2
BeppoJosef 1
LyukRobinho 1
Alves 1

ANALISI: (A cura di Equus)
Buonsgiorno ammmmmisci! La seconda giornat di questa superlega è molto piu movimentata della precedente:
partiamo da Dennis, ex-capolista in solitaria, che non va piu in là dello 0-0 con Alves. Beh, l'onda dell'entusiasmo si scontra con l'ottima formazione messa in campo dal manager toscano, e per il rocckettaro de' noi altri si ferma a quota 4 in classifica e si conferma ispirato, perchè il Jp è suo!
Viene così raggiunto da Globo ed Equus, vittoriosi senza troppi problemi di Lyukrobinho e Aless. I giocatori della Globotrotter con Maggio ed un ispiratissimo Pandev hanno la meglio della difesa avversaria, e per fortuna che i gossip parlavano di un Globo distratto ultimamente, beccato nei locali a notte fonda con le modelle conosciute grazie all'impresa partita da poco, il ragazzo invece sa gestire lavoro, donne e calcio…
Mentre nell'Equus spiccano le prestazioni di Samuel (che ha il merito di sbloccare la partita nel primo tempo) Miccoli che va in doppietta e Pazzini che trova facile il 4 a 0 finale, e tanti saluti al jackpottaro della settimana.
Ultima vittoria di giornata è per l'Admin Team, contro il nostro Beppo, che nulla ha potuto contro Di Natale e Milito.
Cmq, la lega è appena partita, quindi non c'è da demoralizzarsi nè da esaltarsi particolarmente, ma solo da continuare l'avventura…
Un saluto dal vostro inviato stagista!

Classifica Marcatori:
F. Miccoli 2
G. Pandev 2
G. Denis 1

Prossimo Turno:
Alesss – Popov
LyukRobinho – Alves
BeppoJosef – Equus
Dennis Bergkamp – Globo

SERIE C2
Cannolo – Labirinto 0-0
SCA-ttante – Ultymissimo 0-0
Torre – Razorbladeromance 2-1
(43’ N. Pozzi, 57’ D. Milito (T), 85’ A. Di Natale (R)
Dyd1974 – Zhaman 1-0
(4’ W. Samuel)

Classifica
Cannolo 4
Torre 4
Dyd1974 4
SCA-ttante 2
Labirinto 2
Razorbladeromance 1
Zhaman 1
Ultymissimo 1

Classifica Marcatori:
A. Del Piero 2
D. Milito 1
D. Barreto 1

Prossimo Turno:
Ultymissimo – Dyd1974
Labirinto – Torre
Zhaman – SCA-ttante
Razorbladeromance – Cannolo

SERIE D
Alessandro Canà – Trecool 3-0
(4’ D. Santon, 5’,69’ G. Sculli)
Uddici – Katanga 1-0
(45’ D. Milito)
Poohfan – Rick85 0-2
(21’,63’ A. Di Natale)
Sauron2099 – Antosalgio 0-0

Classifica
Rick85 6
Antosalgio 4
Alessandro Canà 4
Trecool 3
Uddici 3
Katanga 1
Sauron2099 1
Poohfan 0

Classifica Marcatori:
G. Sculli 2
A. Di Natale 2
G. Pazzini 2

Prossimo Turno:
Katanga – Sauron2099
Trecool – Poohfan
Antosalgio – Uddici
Rick85 – Alessandro Canà

Siamo così giunti alla fine della seconda Zandetta di Superlega. Chiaramente per ora la rubrica Top & Flop non ha senso d’essere. Spero che la Zandetta vi sia piaciuta e vi rinnovo l’appuntamento con la prossima edizione! Buona settimana a tutti i manager. :)
Ringrazio come al solito tutti i miei collaboratori! :approved:

PENALIZZAZIONI PER QUESTO CAMPIONATO:

TonyManero: -1 punto (passivo: 17)
Popov: -1 punto (passivo: 15)
Labirinto: -1 punto (passivo: 18)
SCA-ttante: -1 punto (passivo: 13)
Razorbladeromance: -1 punto (passivo: 11)
Alessandro Canà: -2 punto (passivo: 35)

Spero di non aver sbagliato,ma è possibilissimo che ci siano errori, se li trovate, comunicatemeli che appena leggo modifico, soprattutto nella rubrica! Grazie! :)

Articolo a Cura di Zande85 <

Precedente Cose che capitano Successivo Gazzetta di Superlega Clausura: N.3 Del 15/02/2010

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.